In arrivo il treno Monaco-Rimini, storico accordo con DB Bahn Italia

treno monaco-rimini

I protagonisti dell’accordo. Da sinistra Roberto Benedettini ( Autolienee Benedettini), Liviana Zanetti (Pres. APT Servizi Emilia Romagna), Kerstin Hillen (Resp. Marketing Deutsche Bahn), Andrea Corsini (Ass. al Turismo Regione Emilia Romagna), Andrea Gnassi (Sindaco di Rimini), Ivan Gambaccini (Pres. IAT della Riviera), Marco Kampp (AD Deutsche Bahn), Emanuele Burione (Direttore APT Servizi Emilia Romagna)

 

Meglio tardi che mai; c’era bisogno di aspettare decenni per il collegamento diretto con la capitale della Baviera? Ma è meglio vedere il bicchiere mezzo pieno quando il latte è stato versato è inutile piagnucolare. Dal prossimo 17 giugno, fino al 10 settembre, ci sarà un treno diretto tra Monaco e Rimini. La tratta è curata da DB Bahn Italia; la Regione Emilia Romagna ha messo sul tavolo 180 mila euro che i tedeschi devono investire nella comunicazione. A fine stagione vedremo se ha funzionato e se è il caso di aprire nuove tratte.

 

Due i collegamenti settimanali (ogni venerdì e sabato, con ritorno sabato e domenica), su moderni e confortevoli treni DB-ÖBB EuroCity da 500 posti (dotati di carrozza bici, carrozza ristorante e scompartimento riservato per donne che viaggiano sole e mamme con neonati), con partenza da Monaco alle 9.38 e arrivo alle 17.29 e rientro alle 10.35 da Rimini con arrivo a Monaco alle 18.21. Ad attendere in stazione i passeggeri del Monaco-Rimini ci saranno infatti comode navette da 19 o 24 posti con destinazione finale Cattolica e Cervia, che effettueranno 26 fermate in direzione nord (collocate a San Giuliano Mare, Rivabella, Viserba, Viserbella, Torre Pedrera, Igea Marina, Bellaria, San Mauro Mare, Gatteo Mare, Valverde, Cesenatico, Tagliata di Cervia, Pinarella di Cervia, Cervia) e 25 in direzione sud (collocate su lungomare di Rimini, Bellariva, Marebello, Rivazzurra, Miramare, Riccione, Misano Adriatico, Portoverde, Cattolica).

 

treno-monaco-rimini-orari

L’accordo con DB Bahn Italia prevede numerose azioni promozionali che daranno ulteriore visibilità alla vacanza in Romagna: dalla realizzazione in 10.000 copie di un Flyer con la nuova tratta Monaco-Rimini, distribuito a bordo di tutti i treni DB-ÖBB EuroCity, a un grande poster posizionato all’interno del “Reisezentrum”, la biglietteria di Deutsche Bahn alla stazione di Monaco di Baviera, che riporta graficamente il tragitto ferroviario del Monaco-Rimini e l’immagine ufficiale della Campagna Germania realizzata da Apt Servizi (la famiglia, intenta a farsi un selfie con il Mare Adriatico come sfondo e il claim “Ciao mamma, sono in Romagna”).
E ancora: previsti anche una pagina di approfondimento sulla tratta Monaco-Rimini e sulla destinazione Emilia Romagna-Bologna-Rimini all’interno della guida “Touring” inviata a 250mila soci del Touring Club italiano, nonché un’inserzione sulla rivista ufficiale di bordo DB Mobil (1,4 mil. di lettori), veicolata su tutti i treni di lunga tratta in Germania e, nel mese di luglio, un publiredazionale sul Monaco-Rimini anche nella newsletter Deutsche Bahn indirizzata a 1,5 milioni di abbonati. Inoltre, in occasione di eventi particolari sulla Riviera, dalla Notte Rosa (1 luglio) alla Notte del Liscio (23 luglio), a bordo del treno Monaco-Rimini ci saranno animazione ed intrattenimento ad hoc.
L’intesa tra DB Bahn Italia e Regione Emilia Romagna prevede anche la promozione del Monaco-Rimini e della destinazione Romagna da parte di DB nelle maggiori fiere turistiche tedesche del 2017 (Monaco, Berlino, Amburgo). In occasione del viaggio inaugurale del Monaco-Rimini, previsto per il 17 giugno, Apt Servizi Emilia Romagna ha organizzato un educational tour per la stampa tedesca, con 6 giornalisti che arriveranno in treno per scoprire –e raccontare- la vacanza sulla Riviera Romagnola.