Processo ex vertici Carim: ultima assemblea con i legali CODACONS

Con l’approssimarsi della data di inizio del processo penale a carico di diversi ex amministratori della CARIM S.p.A. il 20 settembre 2016, il CODACONS, su richiesta di diversi azionisti che ancora non sono riusciti ad incontrare i legali del CODACONS stante l’elevato flusso di richieste di aderire all’azione di costituzione di parte civile, ha deciso di concedere un’ultima possibilità sia a coloro che si sono decisi solo negli ultimi giorni sia a chi non è riuscito ad ottenere un appuntamento in studio per firmare l’incarico. A tale scopo il CODACONS organizza un’assemblea pubblica che si terrà dopodomani 15 settembre al Palazzo del Turismo di P.le Fellini n.3 dalle ore 16,30 alle ore 19,30 dove si potrà procedere direttamente alla firma dell’incarico ai legali.

 

Questa rappresenta l’ultima occasione per gli azionisti non potendo i legali raccogliere ulteriori incarichi dopo il 15 settembre in considerazione del tempo materiale necessario a predisporre gli atti per il deposito e la necessaria ultima ricontrollo degli stessi. In tale occasione i legali del CODACONS risponderanno a tutte le domande e curiosità degli azionisti oltre che raccogliere, per chi sarà interessato, gli incarichi per l’atto di costituzione di parte civile nel procedimento penale volta a recuperare le somme perse a causa della perdita di valore negli anni scorsi del valore delle azioni della CARIM S.p.A. e la condanna dei rinviati a giudizio. Se riconosciuti colpevoli al termine del processo, il risarcimento potrà in tal caso essere richiesto per coloro che si saranno costituiti parte civile nel processo penale con l’aiuto dei legali del CODACONS direttamente alla CARIM S.p.A. in qualità di datore di lavoro e quindi responsabile dell’operato dei suoi ex vertici. Solo coloro che si costituiranno parte civile al termine del procedimento penale potranno ottenere tale risultato in tutto o in parte già al termine del giudizio di primo grado anche nell’ipotesi in cui gli eventuali condannati attivino un giudizio di appello.

 

Per chi non potrà presenziare sono sempre validi come contatti lo studio dell’Avv. Marina Cucchiarini di Rimini sito in Via Roma n.102 tel. 0541.57429 – 338.9557834, nonché la sede del CODACONS Rimini sita in Rimini, via Jano Planco n.16 – tel. 0541.775035 – 335.5351753- rif. Sig.ra Daniela Montagnoli, o il numero di telefono verde 800.05.08.00 del CODACONS Emilia Romagna.




Rimini Fiera: al 30 giugno ricavi consolidati pari a 40,7 milioni di euro

Vanno bene i conti di Rimini Fiera. Ieri il Consiglio di Amministrazione ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2016. Il valore della produzione è stato pari a 40,7 milioni di euro, in incremento del 9,2 % rispetto al primo semestre del 2015. In crescita anche la redditività operativa con EBITDA1 a 8,6 milioni di euro (6,6 nella semestrale 2015). Il risultato netto consolidato dei primi sei mesi del 2016 è stato di 3,6 milioni di euro (con un incremento di circa 2,2 milioni sul 2015 pari a un + 67,6%).

 

Nonostante l´importante distribuzione di dividendi (4 milioni di euro), la posizione finanziaria netta al 30 giugno 2016, periodo che rappresenta solitamente il picco stagionale di indebitamento, è in sostanziale equilibrio (253 mila euro di debiti, contro i 4,8 milioni del 2015). “Sono numeri davvero importanti – ha detto il presidente di Rimini Fiera SpA, Lorenzo Cagnoni – che confermano la solidità del piano industriale 2016-2018 e ci rafforzano sia nel perseguimento delle strategie, domestiche e internazionali, sia nell´apprezzamento riconosciuto del mercato”.