Prostituzione, nuova ordinanza fino al 15 ottobre

image_pdfimage_print

prostitute mentre battono sulla statale adriaticaAnche quest’anno, con un mese di anticipo rispetto al 2014, il Comune di Rimini scende in campo per contrastare il fenomeno della prostituzione. Nella notte tra lunedì e martedì è entrata in vigore la nuova ordinanza varata dal sindaco Andrea Gnassi che avrà validità fino al 15 ottobre 2015. Il primo intervento coordinato tra Polizia di Stato e Polizia Municipale ha dato subito i suoi frutti: sono state identificate 156 persone, delle  quali 42 sono risultate avere pregiudizi di polizia. Inoltre, sono stati elevati ben 29 verbali di contestazione per violazione del codice della strada e, soprattutto, son state denunciate ben 7 donne risultate inottemperanti al foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Rimini e alle quali è stata anche contestata la violazione dell’ordinanza antiprostituzione.

 

L’ordinanza prevede sanzioni per chi offre in modo inequivocabile prestazioni sessuali, anche attraverso l’esposizione di nudità, e chi concorda con questi soggetti prestazioni sessuali a pagamento, con sanzioni amministrative che vanno dai 300 ai 500 euro (400 se pagati entro 60 giorni). Per chi in auto esegue manovre pericolose nell’approcciare le prostitute si applicano invece le sanzioni previste dal codice della strada, in questo caso con sanzioni da 41 a 168 euro. Infine, per consentire la valutazione in merito agli accertamenti fiscali verranno coinvolti l’Agenzia delle Entrate e il Comando provinciale della Guardia di Finanza di Rimini. Il raggio d’azione dell’operazione di controllo si amplia rispetto allo scorso anno. Ad essere interessate le zone: Viale Regina Elena, Viale Regina Margherita, Viale Principe di Piemonte, Via Cavalieri di Vittorio Veneto, Via Losanna, Via Guglielmo Marconi. Tutta la Strada Statale ”S.S. 16”- compresa tra il confine con il Comune di Bellaria-Igea Marina e il Comune di Riccione; in Piazzale Cesare Battisti, Via Dardanelli, Piazzale Carso, Via Principe Amedeo; in Via Varisco, in Viale Eritrea. Si aggiungono rispetto al 2014 anche le vie Novara, Via Macanno, Via Casalecchio, Via Fantoni, Via Emilia Vecchia, Via XIII settembre, Viale Matteotti, Via dei Mille, Via Tolemaide e tutte le aree adiacenti a queste strade comprese. (B.R.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni