Torna in città l’orgoglio della vitivinicoltura locale

image_pdfimage_print

passaggidivino2014-2Diciamo le cose come stanno: l’agricoltura non è più quella di una volta. Oggi c’è anche una notevole componente commerciale. Ma questo è un problema quando si vende qualcosa che “non c’è” e che “non vale”. Non è il caso della vitivinicoltura locale, che semmai ha il problema opposto: “grandi” vini che per vari motivi non riescono a essere messi sui mercati nazionali ed esteri a dovere. Per la gioia dei produttori e di tanti abilissimi enologi che lo meriterebbero alla grande.

Vini eccellenti intorno ai quali, spesso, si fa festa. Come domani e sabato sera, dalle 21 in poi nel Borgo San Giuliano con l’incantevole compagnia del ponte di Tiberio. Torna infatti anche quest’anno Passaggi di Vino, l’evento nato per far conoscere i vini DOC Colli di Rimini e vini DOC Romagna, promosso dalla Camera di commercio di Rimini e realizzato dal Consorzio della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini con la collaborazione del Comune e della Provincia di Rimini.27 le cantine riminesi che mesceranno i loro vini – illustrandone le caratteristiche – nelle postazioni dislocate tra Viale Tiberio, Piazzetta Santa Caterina, Piazzetta San Giuliano e Piazzetta Ortaggi.

Per accompagnare gli assaggi di vino i locali del Borgo come Caffetteria Vecchi, Dinein, Nud e Crud, Osteria Angolodivino, Osteria De Borg, Trattoria La Marianna, La Locanda di Miranda, I Cerchi nel Grano, Caffè il Borgo, Ristorante da Marco, Panizza prepareranno per la serata dei menù take-away tutti da scoprire. Lungo il viale Tiberio sarà possibile assaggiare – presso lo stand del Consorzio Linea Azzurra – il pesce pescato nel nostro mare, sia fritto che al cartoccio e, grazie alle Carni di Marco Migani, si degusterà la migliore selezione di salumi di Mora Romagnola: novità di quest’anno, la tagliata di Mora Romagnola. Su Viale Tiberio si potranno inoltre assaggiare ed acquistare i dolci di una volta del Piccolo Forno Marziali, e le teglie di Montetiffi in terracotta.

Le degustazioni di vino avvengono solo mediante l’acquisto, presso le casse, del calice di p.assaggi di vino (un calice = 10 euro). Il calice dà diritto a 4 coupon di assaggio nelle postazioni delle cantine vitivinicole. Per gli assaggi è necessario 1 coupon per ogni calice di vino degustato. Successivamente all’acquisto del calice (che include i 4 coupon iniziali), si possono acquistare, sempre alle casse, coupon singoli al prezzo di 2 euro. Per potersi orientare tra le zone d’assaggio, all’acquisto del calice verrà consegnata, assieme alla sacca porta-calice, la piantina dell’evento. Un evento tutto locale, che meriterebbe di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni