RiminiFiera centra gli obiettivi del 2014. Cagnoni: “Smentiti i gufi”

image_pdfimage_print

lorenzocagnoni_consuntivofiera2013-2Il triennio 2014-2016 sarà sicuramente ricordato come il triennio più “caldo” per RiminiFiera. I dati economici e finanziari presentati questa mattina descrivono una realtà in perfetta forma. Il debito del Gruppo, derivante nella sua quasi totalità dalla realizzazione e interventi sul nuovo quartiere (che costò 300 milioni, di cui solo 40 di provenienza pubblica) scende ulteriormente a 7 milioni, dimezzandosi rispetto all’anno precedente (erano 14,9). Il Gruppo Rimini Fiera chiude così il 2014 con un fatturato preconsuntivo di 67,1 milioni di euro (63,2 milioni nel 2013), un EBITDA di 11,5 (8 lo scorso anno) e un risultato netto consolidato di 2,7 (-714 mila euro nel 2013).  “Si tratta di risultati che derivano dalla gestione ordinaria, non ci sono state operazioni straordinarie o manovre dell’effimero” ha dichiarato Cagnoni che parla espressamente di un modus operandi che funziona e che il numero uno di Rimini Fiera difende a spada tratta. La capogruppo Rimini Fiera SpA chiude il 2014 con un preconsuntivo di 56 milioni, un EBITDA di 12,2 e un utile d’esercizio stimato di 3,2 milioni. Nel 2014, Rimini Fiera SpA ha totalizzato 7.531 espositori (7.284 nel 2013), 1.848.785 visitatori (erano stati 1.725.187 nell’anno precedente) e 880.460 metri quadrati venduti (contro i 720.268 del 2013).

L’attenzione è ora tutta rivolta al 2015. “Lavoriamo – ha detto Cagnoni – perché vi sia il rispetto del business plan triennale. Prevediamo infatti per il Gruppo un fatturato di 74,5 milioni di euro e un risultato netto di 3,4 milioni, perfettamente allineato alle previsioni e straordinario nella sostanza. Tra le novità due eventi nel settore del florovivaismo, Flora Trade Workshop e Flora Trade Show, la prima edizione a Rimini di Macfrut (evento ospitato ma gestito da terzi) e Sib Event On Air un nuovo format internazionale su musica, strumenti e tecnologie, che si terrà a settembre 2015. Importanti iniziativa anche sui mercati internazionali. Tra le più significative iniziative ripartirà infatti, sempre in partnership con Carpigiani, il Gelato World Tour con tappe a Tokyo, Shanghai e Singapore, mentre nel novembre del 2015 avrà luogo la prima edizione di Ecomondo Brasile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni