Per gli scarichi fognari a Rimini Nord adesso tocca ai privati

image_pdfimage_print

Acqua azzurra acqua chiara. Il tempo vola ma il percorso sembra procedere (per fortuna) senza intoppi. Parliamo di Rimini Nord, dove in alcune zone è già stata completata la separazione delle condotte tra acque bianche e nere del sistema fognario. Così ora tocca ai cittadini residenti tra Viserba e Rivabella chiamati ad adeguare i propri scarichi alla nuova rete. Per le prime vie interessate – precisa il Comune – i lavori dovranno essere completati entro la fine di luglio 2014. Per questo è stata emessa una a specifica ordinanza.

“Con la collaborazione di tutti i cittadini coinvolti in questa operazione – dichiara con soddisfazione Palazzo Garampi con l’auspicio che tutto fili a dovere – e rispettando le tempistiche stabilite, entro la stagione balneare 2016 sarà possibile eliminare la fognatura nera dagli scarichi a mare presenti tra Viserba e Rivabella (Matrice, Sacramora, Turchetta), che diventeranno, di fatto, semplici sfoghi per l’acqua piovana. La loro apertura quindi non darà più luogo al divieto di balneazione. Sarà questo un primo passo importante verso il superamento di tutti gli scarichi a mare e il tratto nord della costa sarà il primo ad essere rinnovato”.

L’intervento rientra nel più ampio Piano di Salvaguardia della Balneazione ottimizzato, l’ambizioso progetto che consentirà a Rimini di essere la prima città costiera a risolvere in maniera definitiva entro il 2020 il problema degli scarichi a mare. Un percorso articolato, ma che vede una parte rilevante degli interventi già avviata sia in fase progettuale che in fase realizzativa. Ad oggi, infatti, risultano cantierati grandi interventi, tra cui il raddoppio del depuratore di Santa Giustina (26mln di euro), la relativa condotta (dorsale Nord-17 mln di euro), e il risanamento fognario di Rimini Isola (4mln di euro).

Oltre alla separazione delle reti fognarie di Rimini Nord, nel corso del 2014 saranno avviati i cantieri riferiti a: “riconversione del depuratore di Rimini Nord (Marecchiese) in vasca di accumulo” (3.5mln di euro), per il quale è in corso di redazione il progetto esecutivo; la realizzazione della “Vasca Ospedale; la “Realizzazione della dorsale Sud (I stralcio)”. In particolare, questi ultimi due interventi saranno finanziati dal Comune di Rimini con un importo pari a 7,5 milioni di euro attraverso il Piano per la Valorizzazione della Città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni