Patrizia Rinaldis alla vicepresidenza della Camera di commercio

image_pdfimage_print

Il clima nei corridoi dell’ente è certamente migliore. Scongiurata la mannaia sul taglio del 50% del diritto camerale già dal 2015 (quello che le aziende iscritte o annotate nel Registro delle Imprese pagano alla Camera di commercio che comunque sarà gradualmente ridotto), il Consiglio della Camera di commercio di Rimini oggi ha eletto la nuova Giunta e il vice presidente che per il quinquennio 2014-2019 sarà Patrizia Rinaldis (nella foto di gruppo al centro con tutti i menbri).

patriziarinaldisvice2La Giunta dell’Ente camerale eletta (che passa da 9 a 8 membri) è la seguente: Alessandro Bonfè (in rappresentanza del Commercio), Roberto Brolli (Cooperazione), Massimo Crociati (Artigianato), Massimo Gottifredi (Cooperazione), Gianni Indino (Commercio), Anacleto Melara (Agricoltura), Patrizia Rinaldis (Turismo), Luca Vici (Industria). La Giunta, si legge in una nota, ha  iniziato la propria attività cominciando ad affrontare l’importante lavoro che attende la Camera di commercio nel sostegno delle imprese e delle attività economiche del territorio. L’Ente camerale conferma quindi tutti i suoi impegni, forte anche della diluizione del taglio del diritto camerale nel triennio 2015-2017 (35% nel 2015; 40% nel 2016; 50% nel 2017), inizialmente previsto del 50% già a partire dal 2015. Una risoluzione, dichiara l’ente, che garantisce alla Camera di commercio di Rimini di poter operare per la promozione del sistema imprenditoriale della provincia di Rimini, seppure a fronte di minori entrate economiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni