In arrivo la “guerra mondiale” a colpi di gelato

image_pdfimage_print

di MILENA ZICCHETTI

E’ tempo di consuntivo per il Gelato World Tour 2013-2014, l’inedito evento, organizzato da Carpigiani Gelato University (la più prestigiosa scuola al mondo nel settore della gelateria artigianale) e Sigep. Protagoniste, otto città di cinque continenti che, a turno, diventano capitali del gelato. Ad ogni tappa, 16 gelatieri, selezionati da un comitato speciale, composto da esperti e associazioni di categoria, si sfidano elaborando ciascuno il proprio cavallo di battaglia, combinando tradizione e innovazione ed esaltando i sapori dei migliori ingredienti. I primi tre classificati di ogni tappa, si aggiudicano l’opportunità di partecipare da protagonisti al Gran Finale di Rimini, previsto dal 5 al 7 settembre 2014, dove si contenderanno il trofeo del “World’s Best Gelato”.

geltatowordtourrimini
E’ partita il 3 maggio 2013 da Roma, sulla Terrazza del Pincio, la sfida più gustosa del mondo. Due giurie, una tecnica e una popolare, hanno decretato il gusto che rappresenterà l’Italia alla finale di Rimini: “Cuor di Brontolo”, una crema di pistacchio dal gusto intenso del maestro gelatiere Francesco Mastroianni che si è aggiudicato la medaglia d’oro. “Il pistacchio è un gusto che piace a tutti” confessa Mastroianni “ma sicuramente molto è dipeso anche dalla qualità e dalle caratteristiche organolettiche della materia prima che ho utilizzato. Preparo da solo tutti i semilavorati che utilizzo, tostando e raffinando personalmente tutta la frutta secca che compone i miei gelati. Sono convinto che sia stato proprio questo ad aver fatto la differenza”.

La medaglia d’argento è stata assegnata invece al “Pistacchio” di Giuseppe Lancierini, seguito dalla “Delizia all’Arancia” di Emanuele Montana, quest’ultimo preparato con ricotta di pecora fresca e pistacchi, cioccolato con cacao Criollo e Cointreau all’arancia. Una menzione speciale, è stata assegnata dalla Giuria Tecnica a Mario Serani e al suo gusto “Torta di Mele” (alla vaniglia e cannella, con variegatura di mele renette caramellate, uva passa, pinoli e biscotto). Dopo Roma, sono seguite le tappe di Valencia, in Spagna, dal 5 al 7 luglio 2013 e Melbourne, in Australia, dal 25 al 27 ottobre 2013. Sono datate 2014 invece le sfide avvenute a Dubai, ai piedi del Burj Khalifa (il più alto grattacielo del mondo) dal 13 al 15 febbraio e Austin in Texas dal 9 all’11 maggio. Le prossime tappe in programma saranno a Berlino (22-24 agosto 2014) e, con date ancora da stabilire, a Shanghai in Cina e San Paolo in Brasile.

L’ingresso alle varie manifestazioni è libero e i visitatori potranno assistere alla creazione di innovativi gusti artigianali, partecipare a dei mini corsi sull’arte della produzione di questo fantastico prodotto ed essere protagonisti di un vero e proprio viaggio nella storia del gelato.
Scopo della manifestazione, spiegano dall’ufficio relazioni col pubblico di Carpigiani, è “creare conoscenza e promuovere la cultura del gelato artigianale italiano nel mondo, quello buono, genuino e nutriente, che rappresenta l’eccellenza e la creatività di migliaia di gelatieri artigiani. Un prodotto, tra l’altro, fondato su una lunga ed illustre tradizione culinaria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni