Gelato, la Francia soffia il primato all’Italia

image_pdfimage_print

Sigep2014_ Coppa del Mondo Francia

Francia Campione del Mondo di Gelateria al Sigep, seguite da Italia e Polonia. Elie Cazaussus (team manager), Christophe Bouret, Benoît Lagache, Jean-Christophe Vitte, Yazid Ichemrahen. Sono loro (nella foto) ad aggiudicarsi il titolo di Campioni del Mondo della Gelateria in questa sesta edizione, elaborando il tema ‘L’universo di Leonardo Da Vinci’ in prove di gelateria, cucina, scultura di ghiaccio e in cioccolato. I campioni in carica italiani, hanno guadagnato invece la medaglia d’argento, arrivando secondi con il tema ‘mondo floreare’. Il team manager della squadra, Beppo Tonon si è comunque dichiarato soddisfatto: “Poteva andare meglio, ma ci accontentiamo. Del resto, ad ogni edizione la qualità dei partecipanti migliora”. Con lui nella squadra, Stefano Biasini, gelatiere de L’Aquila, Luca Mazzotta, scultore di ghiaccio calabrese, Marco Martinelli, cuoco di Brescia e Massimo Carnio, cioccolatiere di Valdobbiadene.

Terza a salire sul podio la Polonia, che ha gareggiato con il tema ‘gli elementi’. La manifestazione, organizzata da Rimini Fiera in collaborazione con l’Associazione GelatoeCultura e Co.gel-Fipe, era inserita all’interno del fitto programma di SIGEP (l’evento di Rimini Fiera dedicato alla gelateria, pasticceria e panificazione artigianale) e vedeva iscritte 11 squadre provenienti anche da Argentina, Australia, Brasile, Canada, Marocco, Messico, Spagna e Stati Uniti. “E’ stata una grande competizione” ha detto Sergio Colalucci, uno dei commissari di gara “Squadre molto valide e determinate che si sono mostrate leali e capaci di fare lavoro di squadra. Davvero una bella edizione”. Una gara, questa, molto attesa che è stata seguita via streaming, sul web, nei cinque continenti.

Si è inoltre conclusa la VII edizione di “Non ConGelateci il sorriso”, il progetto di prevenzione del bullismo che ha coinvolto ad oggi, nella provincia di Rimini, circa 700 alunni di scuola elementare e media. Le attività didattiche, iniziate nel novembre scorso, si sono concentrate in questa edizione sul cyber bullismo, quello cioè che usa internet e il cellulare per offendere ed emarginare l’altro. La giornata del 18 gennaio, tra appuntamenti di approfondimento sul valore nutrizionale del gelato e dei gusti funzionali, laboratori di cake design e giornalismo tecnico, si è conclusa con l’elezione del “Gusto dell’Amicizia 2014”. A votare, i ragazzi delle scuole medie della Provincia di Rimini che, con 139 voti su 140, hanno proclamato vincitore Nicola Netti, maestro gelatiere di Castellana Grotte (BA) con il suo fior di latte aromatizzato al miele e guarnito di mandorle tritate. “Non ConGelateci il sorriso” è un progetto promosso da CNA Rimini e Confartigianato Rimini, in collaborazione con la Provincia di Rimini, la Camera di Commercio di Rimini, Uni.Rimini, Rimini Fiera – SIGEP e Uni.Rimini, con il sostegno di Mo.Ca. Spa. (M.Z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni