1

Expo Riva del Garda, l’edizione 2014 fa +18%

E

Un bel segno più quello registrato dall’Expo Riva Hotel 2014 rispetto all’anno scorso. Nei padiglioni della fiera che per quattro giorni dal 26 al 29 gennaio ha convocato a Riva del Garda il mondo dell’Ospitalità e della Ristorazione, oltre 20mila operatori hanno visitato le 453 aziende in esposizione, per un complessivo +18% sull’edizione 2013.

Un dato in controtendenza se si considerano le difficoltà del settore turistico e in particolare fieristico. Ha dichiarato il presidente Roberto Pellegrini: “I numeri ottenuti in questa edizione lasciano intravedere qualche segnale di ripresa. Il percorso di crescita è in atto e si conferma l’obiettivo di consolidare la fiera tra i leader nazionali del settore”. Soddisfatto anche il direttore generale Giovanni Laezza, che sottolinea l’importanza di professionalizzare sempre più questo importante appuntamento fieristico. Calamita di forte attrazione i numerosi seminari che hanno coinvolto gli operatori del settore, dai Mastri Birrai alle Associazioni di categoria, in aperto dialogo con i ragazzi degli istituti alberghieri nell’ottica di un futuro ingresso nel mondo del lavoro.

Quest’anno ASAT e Servizio Formazione della Provincia di Trento si sono presentati con il progetto “Cibo e Bellezza In-Formazione”, uno spazio espositivo di più di 340mq visitato da oltre 1000 studenti (700 da fuori Provincia). Tra gli ospiti in visita anche una delegazione di albergatori di Jesolo che, tra i vari allestimenti, ha espresso il suo particolare entusiasmo per ECOlogicalSUITE, un’installazione eco-compatibile che si avvale della tecnologia domotica. Uno spunto stimolante per il futuro. Giunto al quinto anno di presenza, SOLOLIO – mostra dell’eccellenza olearia italiana ha catturato i palati di assaggiatori e ristoratori, anche grazie alla collaborazione di ASSAM (Agenzia Servizi Settore Agroalimentare Marche) e l’Associazione Cuochi Trentini. Bene anche La Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, che ha stuzzicato i buyer stranieri presenti. Degno di nota l’intenso lavoro promozionale avviato dagli organizzatori, soprattutto online, attraverso l’invio di newsletter e di biglietti d’ingresso riservati agli associati. Il prossimo appuntamento con la 39° edizione è in programma, come sempre, per l’ultimo fine settimana di gennaio: da domenica 25 a mercoledì 28 gennaio 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA