L’intero quartiere occupato, da domani Sigep e Rhex

BUDDY VALASTRO

Come da prassi il momento inaugurale sarà il taglio del nastro. Le forbici saranno affidate al Ministro per lo Sviluppo Economico, Flavio Zanonato, domattina alle 11.00 (hall Sud). Si parte così con il 35° SIGEP, il salone di Rimini Fiera leader al mondo per il dolciario artigianale, che vede in contemporanea anche lo svolgimento di RHEX Ristorazione “con l’obiettivo di integrare la ristorazione in una manifestazione contigua e forte, così da rappresentare le nuove tendenze del mondo food”. “SIGEP – commenta il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni – testimonia pienamente come una manifestazione fieristica possa rappresentare una leva di business. In questi anni abbiamo saputo accompagnare la crescita del settore, quest’anno abbiamo triplicato gli investimenti esteri e ci attendiamo trentamila operatori internazionali. SIGEP negli ultimi cinque anni ha aggiunto cinquantamila visitatori e insieme sono cresciuti eventi che tutto il mondo ci invidia”.

Oltre al business c’è tanto altro. Star indiscussa della 35a edizione, sarà Buddy Valastro (FOTO), il “Boss delle torte” di Real Time, italiano di origine e proprietario della Carlo’s Bakery di Hoboken in New Jersey, una pasticceria fondata nel 1910 nella quale realizza straordinarie torte. Per tutta la giornata di sabato incontrerà gli operatori all’area del cake design (pad D3) e dalle 16.00 alle 18.00 sarà protagonista di un talk show, condotto da Federico Anzellotti, presidente di Conpait (Confederazione Pasticceri Italiani) e campione del mondo di pasticceria, in cui racconterà la sua storia e la sua esperienza di imprenditore. Bartolo, questo il suo nome italiano, oltre ad essere una star televisiva della pasticceria, è anche un fenomeno dei social network. Non solo sulla sua pagina Facebook conta più di 672mila fans, ma si conferma “boss” anche su quella di Rimini Fiera, scatenando migliaia di fan. Dal momento in cui è stata pubblicata la notizia della sua presenza e di alcune sue foto, sono state più di 3mila le visualizzazioni dei post e addirittura più di 13mila le interazioni spontanee che si sono generate.

Ma le sorprese non finiscono qua. L’Accademia Maestri Cioccolatieri completerà nella giornata di sabato 18 gennaio, una statua in cioccolata di Papa Francesco a grandezza naturale. 20 corsisti dell’Accademia, guidati da Mirco Della Vecchia, l’uomo dei Guinness, e dallo scultore Paolo Moro, sono al lavoro già da quattro settimane: prima per la preparazione del cioccolato utilizzando il cacao proveniente da una piccola cooperativa sul lago di Atitlan, in Guatemala poi, nelle ultime due settimane, hanno iniziato la lavorazione vera e propria. L’iniziativa, ha una finalità benefica. La scultura sarà infatti presentata in Vaticano dove si avvierà la seconda fase del progetto, ossia la distribuzione di cioccolato (1,5 tonnellate, l’equivalente del peso della statua) tramite la Caritas di Roma.

Tra gli eventi di spicco snche la sesta Coppa del Mondo della Gelateria, che vede undici nazioni in competizione (Argentina, Australia, Brasile, Canada, Francia, Marocco, Messico, Polonia, Spagna, Stati Uniti e Italia) e che vedrà contrapposte le grandi scuole mondiali di Italia (campione in carica) e Francia, ma anche le realtà emergenti nelle quali un’icona del made in Italy quale il gelato artigianale sta riscuotendo enorme successo. Nell’expo, la novità è la nuova sezione SIGEP COFFEE EXPO, che certifica la crescita di un settore sul quale sono stati profusi investimenti di rilievo. Il protagonismo della filiera del caffè sfocerà nel grande evento di giugno World of Coffee, manifestazione leader ed itinerante che dopo Melbourne arriverà a Rimini Fiera.

C’è infine una questione specifica relativa al mondo del dolciario artigianale, con tutta la sua filiera. L’Italia, in questo settore, esporta tecnologie e saperi. Non è quindi un caso che nasce quest’anno a Rimini Fiera quello che è già stato definito ufficilamente il “Sistema Sigep”, una piattaforma permanente formata da soggetti che sono in grado di accompagnare le imprese all’estero con servizi finanziari, commerciali e immobiliari. (M.Z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA