Violenza contro le donne, si rafforza il sistema di contrasto

L’iniziativa, lanciata dalla città di Torino lo scorso 25 novembre con la “Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne” e appoggiata dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani, desidera coinvolgere i sindaci di ogni Comune, invitandoli a diventare testimonial della Campagna, assieme a tutti i concittadini, in una presa di posizione decisa e condivisa contro la violenza sulle donne.

Il Comune di Bellaria Igea Marina non intende essere da meno, e sottoscrive i seguenti propositi: promuovere iniziative ed azioni volte a prevenire ogni forma di violenza, rimuovendo le cause che possono scatenarla; istituire reti allo scopo di coinvolgere il più ampio numero di enti, istituzioni, servizi e associazioni, collaborando alla scelta di giuste strategie per offrire aiuti concreti alle donne vittime di violenza, rendere operativi sul territorio Centri Antiviolenza e Case Rifugio; diffondere una cultura non discriminatoria in genere, soprattutto per i più giovani, nelle scuole e nei centri ricreativi; sostenere gli organismi impegnati a prevenire e contrastare la violenza, anche mediante il recupero degli uomini maltrattanti, incoraggiandoli ad un comportamento non violento nelle relazioni interpersonali. Organizzare, coinvolgendo gli organismi di parità, corsi di informazione e sensibilizzazione rivolti a tutte le persone che ricoprono ruoli nelle amministrazioni comunali; inserire regole che vietino messaggi pubblicitari contenenti immagini o frasi offensive per le donne o che istighino alla violenza.

Vogliamo credere in una catena senza anelli deboli, perché la motivazione ce lo permette, vogliamo credere che il rispetto fra esseri umani, senza discriminazioni di sorta, è ancora e sempre in cima alla nostra lista personale. (ev.pa.)