Via il limite di età dei 45 anni per le assunzioni

La Giunta comunale ha deliberato una modifica alla norma regolamentare che disciplina i requisiti per la costituzione dei rapporti di lavoro a termine. In particolare, viene abolito il requisito del limite di età di anni 45 richiesto per le assunzioni a tempo determinato in taluni specifici profili professionali: insegnante scuola materna, educatore asilo nido, ausiliario di scuola materna, assistente di base, istruttore di polizia municipale, ausiliario del traffico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA