Terromoto istituzionale, si dimette il sindaco Mauro Morri

image_pdfimage_print

Doveva essere una “tranquilla” seduta del Consiglio comunale quella di ieri convocata per discutere il bilancio di previsione per l’esercizio 2013 con tutti gli atti ad esso collegati. Invece si è trasformata nell’ultima giornata con la fascia tricolore per Mauro Morri, eletto sindaco nel 2009. A mettere la parola “fine” il venir meno di una maggioranza in grado di sostenerne l’attività. L’atto formale è arrivato dal consigliere Pd Luigi Berlati che con la sua dichiarazione di voto contrario, ha di fatto tolto la spina a questa esperienza politica.

“Con le mie dimissioni – ha detto Morri – scatteranno i 20 giorni previsti per ricercare una maggioranza che sostenga questa amministrazione, come hanno scelto i cittadini nel 2009. Ma attenzione, tra venti giorni io ci sarò. Tornerò a patto che siate voi a dimettervi, perché io le prese in giro davanti alla città non le tollero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni