Rimini, capitale mondiale del gelato

image_pdfimage_print

Più 18 per cento rispetto allo scorso anno, pari a 144.803 visitatori (26.247 gli stranieri, più 10%). Questi i numeri della 34^ edizione del Sigep (Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria e Panificazione artigianali), la fiera del gelato più importante del mondo, tenutasi a Rimini Fiera dal 19 al 23 gennaio. E’ la conferma dell’attenzione della domanda globale di dolce artigianale e arte bianca made in Italy (prodotti alimentari, know how e tecnologie). A risaltare, oltre alla numerosità, anche l’alto profilo degli operatori nazionali e internazionali. Le imprese espositrici hanno rimarcato un ulteriore incremento qualitativo della fiera a vantaggio degli ordini conclusi direttamente nelle cinque giornate di manifestazione.

TAGLIO DEL NASTRO Al taglio del nastro il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani e il campione Alex Zanardi. Accanto al Governatore Errani il presidente di RiminiFiera, Lorenzo Cagnoni. (FOTO ZANI)

Gli espositori hanno occupato l’intero quartiere: 16 padiglioni con oltre 1000 aziende. E con l’esposizione erano integrate decine di eventi internazionali e un grande calendario di esibizioni e competizioni partecipate dai Maestri più famosi al mondo.
Le due manifestazioni sono state inaugurate sabato 19 gennaio dal presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani e dal presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, alla presenza dell’assessore regionale al Turismo Maurizio Melucci, del presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali e dell’assessore all’Ambiente del Comune di Rimini Sara Visintin. Testimonial d’eccezione Alex Zanardi, intervenuto a sostegno di un’iniziativa benefica.

“Si chiude un Sigep in straordinaria crescita – commenta il Presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni –. E’ un successo per il quale tutta Rimini Fiera ha lavorato con impegno, mostrandosi partner affidabile e competente per le imprese. L’acquisizione di A.B. TECH EXPO s’è rivelata strategica e produttiva per il mercato. Insieme, i due eventi hanno dimostrato quanto sia fondamentale per le imprese un’esposizione di così alto profilo, leader internazionale nel settore. Consolideremo e rafforzeremo l’evento, lavorando anche a nuovi progetti, per mantenere questa leadership”.

“Il lavoro quotidiano svolto nei mesi scorsi insieme alle associazioni, alle singole imprese, ai professionisti – conferma il direttore di business unit di Rimini Fiera, Patrizia Cecchi – conferisce a SIGEP la peculiarità di salone orientato allo sviluppo del business, sia in Italia, sia sui mercati mondiali con maggiore potenzialità di espansione. L’esperienza di 34 edizioni ci consente di costruire opportunità commerciali aderenti alle necessità delle aziende, che hanno espresso giudizi tutti molto positivi sul volume dei contatti e degli affari sviluppati in fiera. SIGEP e A.B. TECH EXPO rappresentano anche un sistema vivace e innovativo, aperto a nuove imprenditorialità. Ciò dà forza a tutta la filiera e consente alla manifestazione, con la pluralità di settori presenti, di divenire sempre più interessante e imprescindibile per i buyers internazionali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni