Premio Benassi 2013, i nomi dei dieci finalisti

Sono stati resi noti i nomi dei finalisti della seconda edizione del “Premio Stefano Benassi”, il Concorso Internazionale di Narrativa indetto dall’Università Aperta “Giulietta Masina e Federico Fellini” rivolto ad aspiranti scrittori e nato per ricordare Stefano Benassi, professore di Sociologia della letteratura all’Università di Bologna per quasi dieci anni docente di scrittura creativa nei corsi di Università Aperta.

Il bando (la notizia QUI) si è chiuso il 20 aprile scorso. La giuria, presieduta dallo scrittore riminese Michele Marziani affiancato dall’agente letteraria imolese Carla Casazza, dallo scrittore lombardo Angelo Ricci, dalle insegnanti riminesi Giovanna Gazzoni e Angela Grossi, ha valutato tutti i racconti pervenuti e selezionato i 10 finalisti (tra cui quattro del riminese). Per conoscere il nome del vincitore, occorrerà aspettare. La premiazione del concorso si terrà a Rimini, in occasione dell’inaugurazione del prossimo anno accademico dell’Università Aperta.

Questi i nomi dei dieci finalisti: “Note a margine” di Paolo Borsoni – Ancona, “Nessuna assoluzione” di Milvia Comastri – Bologna, “Pascoli di calcio” di Filippo Fabbri – San Mauro Pascoli (FC), “3 2 B 3” di Lorenzo Franchini – Induno Olona (VA), “Il caffè della consolazione” di Francesca Mairani – Montescudo (RN), “Senza titolo” di Elisabetta Papa – Chiaravalle (AN), “Seduzione” di Maria Clara Piacentini – Torriana (RN), “Quattro anni al Dams” di Nevio Semprini – Poggio Berni (RN), “L’amore torbido” di Elisabetta Zanotti – Montescudo (RN), “Un giorno di neve” di Andrea Zarrolli – Collesalvetti (LI). (mz)

© RIPRODUZIONE RISERVATA