Ortofrutta e nuova Pac, cosa cambia per le imprese

image_pdfimage_print

ortofrutta04Torna “Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana”, l’evento proposto per la prima volta lo scorso gennaio da ‘Corriere Ortofrutticolo’, la prima rivista italiana di settore, che entra nel 2014 nel suo cinquantesimo anno di attività. Dalle colline della Valpolicella, in Veneto, l’evento si trasferisce in Emilia Romagna, a Dozza, sui pendii dell’Appennino tra Bologna e Imola. L’incontro è previsto per il 24 gennaio 2014 al resort ‘Monte del Re’ di Dozza.  Sarà – spiega una nota che rilancia l’importante incontro –  un esclusivo momento di dialogo tra i principali attori di un settore che ha bisogno di ritrovarsi e di riconoscersi per ciò che in realtà rappresenta nell’economia italiana, alla vigilia di Fruit Logistica e all’inizio di un nuovo anno ricco di sfide e di impegni interni e internazionali. Oltre ad assegnare 10 riconoscimenti ad altrettanti ‘Protagonisti’ delle copertine del Corriere Ortofrutticolo nel 2013 e ad eleggere tra loro il vincitore del premio ‘Ortofrutta d’Italia’, sponsorizzato dal CSO, l’evento si arricchisce di uno spazio di particolare attualità: un talk-show con Paolo de Castro, Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, sul tema: “Nuova PAC e ortofrutta. Cosa cambia per le imprese”.

De Castro avrà come interlocutori Lorenzo Frassoldati, direttore della rivista, e Claudio Scalise, direttore della Sg Marketing Agroalimentare di Bologna. Le “considerazioni finali” saranno di Tiberio Rabboni, assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna. La serata sarà coordinata dal presidente del CSO, Paolo Bruni. I dieci Protagonisti, a ognuno dei quali verrà consegnato un riconoscimento, sono Angelo Benedetti (presidente e dg UNITEC), Pino Calcagni (presidente Gruppo Besana), Gerhard Dichgans (direttore generale VOG), Luigi Mazzoni (Gruppo Mazzoni), Luigi Mion (gruppo Eurospin-Migross), Francesca Nadalini (Azienda Ortofrutticola Nadalini), Francesco Nicodemo (presidente Assofruit e Nicofruit), Michelangelo Rivoira (Gruppo Rivoira), Luciano Torreggiani (presidente PeraItalia) e Nicola Zanotelli (direttore FROM).

L’evento sarà preceduto da una visita alle cantine dell’Enoteca Regionale Emilia Romagna nella Rocca Sforzesca di Dozza. Il vincitore del premio “Ortofrutta d’Italia” sarà reso noto solo nel corso della serata. ‘Protagonisti’ si avvale anche della collaborazione dell’agenzia Fruitecom.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni