Misano, un metro d’acqua nel sottopasso

Un taxi, per  fortuna lontano dal metro d’acqua del centro del sottopassaggio di via Garibaldi, il cuore di Misano Adriatico. Tanti locali e alberghi della centralissima via Repubblica, lato mare, con l’acqua in casa. Un albergo sulla litoranea con mezzo metro d’acqua nella hall.  Questi i primi danni rilevati dopo l’acquazzone di metà pomeriggio che si è abbattuto con forza. L’arteria di via Garibaldi collega il mare al monte. I vigili l’hanno chiusa con il nastro rosso e bianco, per evitare pericoli maggiori. Nel metro del sottopasso  qualche cassonetto portato dalla forza dell’acqua, qualche bidone di latta. Unica eccezione, purtroppo, un taxi. Alle ore 18, la pioggia continua a farsi sentire, come lampi e tuoni. In lontananza si sentono le sirene dei mezzi di soccorso