Chi siamo, la famiglia riminese cambia pelle

image_pdfimage_print

Si cambia, eccome se si cambia. E non poco. Ecco i principlai “megatrend”. A rilevarli è l’Ufficio Statistica della Provincia di Rimini che proprio questa mattina ha svelato tutti i numeri. A cura di Rossella Salvi e Cristina Biondi, i dati ci dicono subito che la crescita delle famiglie è avvenuta più rapidamente rispetto a quella della popolazione residente. In effetti in 60 anni (dal 1951 ad oggi) il numero delle famiglie si è quasi quadruplicato mentre i residenti sono poco più che raddoppiati. Le famiglie ci sono, ma sono sempre più piccole. Ci rimpiccioliamo. Tant’è che la dimensione media si è quasi dimezzata negli anni: dai 4,19 componenti del 1951 agli attuali 2,34. Il contraltare è rappresentato dalla crescita del numero delle famiglie unipersonali (33,3% del ) contro il 14,9% del 1981, a scapito delle famiglie di maggiori dimensioni.

Si confermano i trend già visti: sempre più “famiglie unipersonali” e monogenitoriali con figlio/i.  Cala la “coppia coniugata con o senza figli e altri”, che pur continuando a rappresentare il 46,3% delle famiglie complessive perde, in 10 anni,15 punti percentuali.

Quanti siamo? In totale 332.070 di cui il 48,3% maschi e 51,7% femmine, un po’ meno della metà (48,6%) coniugati. Sul totale delle famiglie, 7.580 si trovano verso la nostra montagna, in alta Valmarecchia, 11.593 nei vari Comuni della Valconca. Sull’altro grande fiume di famiglie ne troviamo 14.232 nella bassa e media Valmarecchia. Dividendo per distretti 92.919 appartengono al Distretto Rimini nord e 48.365 al Distretto Rimini sud. Parliamo di matrimoni. Nel corso del tempo – svela coi numeri la Provincia – l’età (media) al matrimonio cresce di 13,5 anni per le donne (da 20,7 a 34,2) e di 14,2 per gli uomini (da 23,3 a 37,5). Il divario tra i due sessi si è ulteriormente divaricato da 2,6 a 3,3 anni.

Attualmente i giovani tra i 25 e i 34 anni sono circa 37 mila, di questi il 39,9% vive ancora nella famiglia di origine con i genitori. Nel 93% dei casi sono celibi/nubili, mentre un 6,8% risulta coniugato e solo lo 0,2% separato/divorziato. Le famiglie con figli sono 62.316 e rappresentano il 44,1% delle famiglie totali. Le famiglie con figli minorenni rappresentano invece il 23,2% delle famiglie totali ed il 52,7% delle famiglie con figli.

Le famiglie con almeno un componente straniero residenti in provincia sono 16.455 e rappresentano l’11,6% delle famiglie complessive. In circa un decennio la popolazione straniera si è più che quadruplicata mentre il numero delle famiglie con componenti stranieri, diversamente dalla popolazione italiana, è cresciuto più lentamente, ma comunque si è più che triplicato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni