Karate, Emilia-Romagna campione d’Italia

image_pdfimage_print

VITTORIA Nella foto, da sinistra: Stella Mei Marisi, Giulia Olivi, Giada Migani e, accosciata, Lisa Pivi.

Dopo le vittorie ottenute nel 2011 e 2012, l’Emilia-Romagna torna a vincere nel karate (specialità kata femminile). A svolgere un ruolo di primo piano è la Polisportiva perché anche questa volta sono le atlete della Libertas Centro Karate Riccione a fornire l’ossatura della squadra.

Nel team regionale del kata categoria Cadette figurano, infatti, Giulia Olivi (praticamente una “veterana” viste le belle prestazioni a livello internazionale che ‘hanno messa all’attenzione dei selezionatori delle nazionali) e le due esordienti in questa categoria: Stella Mei Marisi e Giada Migani. Con loro, la forte Lisa Pivi, fiore all’occhiello del Fisiodinamik Rimini. Una squadra che si scoprirà subito molto ben amalgamata dai maestri Riccardo Salvatori, Jodi Ciotti e Livio Montuori.

La vittoria è freschissima, di domenica scorsa 27 gennaio, quando al PalaFijlkam di Ostia dove le atlete scendono sul tappeto centrale agguerrite e determinate. Alla fine delle due performance il verdetto: 3 a 2 per l’Emilia Romagna. Giulia, Lisa, Stella Mei e Giada si stringono in un abbraccio liberatorio con i tecnici Salvatori, Ciotti e Montuori.

L’Emilia Romagna è Campione d’Italia 2013 per la terza volta consecutiva e il team romagnolo si è confermato ancora una volta tra i più fiorenti e prolifici di atleti di alto livello.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni