Primavera, torna Saluserbe. Inaugurazione del nuovo ‘Percorso benessere’

image_pdfimage_print

Nel centro storico di Saludecio il 21 e il 25 aprile ritorna Saluserbe, un’ormai classico e imperdibile appuntamento di primavera, dedicato all’erboristeria, alla salute e al vivere secondo natura. Tema di questa edizione: “La salute…in cammino”, un cammino inteso come benessere e conoscenza di sé.

Tante le iniziative e i temi trattati nei vari seminari, legati all’erboristeria, alle piante, all’agricoltura, all’alimentazione naturale, alle medicine alternative, alla bioarchitettura, alla sostenibilità e al recupero della tradizione. “Nonostante i tagli che tutte le amministrazioni, soprattutto piccole, hanno subito, se c’è unità di intenti e impegno personale, è possibile ottenere sempre ottimi risultati anche con meno spese, mantenendo l’evento completamente gratuito e carico di appuntamenti” dice l’assessore alla Cultura, Gigliola Fronzoni. “Abbiamo investito meno risorse e più idee – commenta la responsabile dell’Ufficio Cultura, Antonella Alagia _ abbandonando i percorsi consueti, ma coinvolgendo di più privati e operatori commerciali . Saluserbe lancia un messaggio di speranza alla crisi”.

Lungo le vie e piazze del borgo, per l’occasione ribattezzate Piazza delle Erbe, Via della Salute, Via delle Piante e Strada delle Officine, artisti di strada e musicanti intratterranno gli ospiti. Non mancherà poi il consueto Mercatino di Primavera, ricco di interessanti spunti e prodotti per coloro che cercano cibi coltivati secondo tradizione, per chi desidera prendersi cura del proprio corpo secondo antichi rimedi naturali, per gli amanti della natura in genere o per coloro che, semplicemente, vorranno avvicinarsi a questo mondo. Saranno inoltre presenti anche vari punti ristoro, con la possibilità di degustare menù gastronomici dedicati a “Cibi e Delizie Verdi”. 

Saluserbe,  apprezzato e conosciuto ormai a livello nazionale, si è così ritagliato una precisa connotazione nel panorama regionale delle manifestazioni dedicate all’erboristeria, all’agricoltura biologica, all’alimentazione naturale, alle medicine alternative, all’ambiente in generale. E il tema del “cammino” non è affatto casuale. Il parlare di “cammino” a Saludecio è certamente far riferimento al personaggio più illustre e significativo di questo borgo splendido: il Beato Amato Ronconi. Così Saluserbe dedica una piccola mostra a Santiago di Compostela, dove per ben quattro volte il Beato Amato si recò nei famosi pellegrinaggi medievali, è un omaggio a lui e, come scrive il Prof. Walter Pasini, presente al Saluserbe con un incontro dedicato alla salute, “occorre rimettersi in cammino e ricollegarsi idealmente ai pellegrini medievali”. Per deliziare occhi e palato non potevano mancare i classici punti ristoro che offriranno specialità gastronomiche o menù a tema dedicati a Cibi e Delizie Verdi. Durante l’evento sarà inaugurato dal Sindaco Giuseppe Sanchini, anche il nuovo ‘Percorso benessere’ lungo il Viale dei Tigli. Luogo d’incontro tra generazioni, con attrezzature che possono far giocare o svolgere attività sportive a grandi, piccini e anche a portatori di handicap. Un cammino comune verso il benessere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni