Il Lievita di Riccione candidato a “Bar d’Italia 2014”

image_pdfimage_print
isabella marzi

Isabella Marzi

di MILENA ZICCHETTI

Conto alla rovescia per il verdetto finale atteso martedì prossimo 17 settembre quando presso l’impero della gastronomia, la Città del Gusto a Roma, verrà nominato il Bar dell’anno 2014. Sono 35 i caffè d’Italia (vedi l’elenco completo in fondo alla pagina) che hanno ricevuto i “tre chicchi e tre tazzine” nella Guida Gambero Rosso 2014. Tra questi troviamo il Lievita di Riccione, giovane locale della Perla reduce da un anno senza dubbio importante e pieno di soddisfazioni visto che lo scorso maggio ha ritirato anche un premio per la sezione “Emergente” nella manifestazione “Dire, Fare, Sognare” tenutasi a Santarcangrelo. “Dopo neanche un anno dalla nostra apertura – racconta alla piazzarimini.it Isabella Marzi di Lievita (foto) – il Gambero Rosso ci ha premiato con tre chicchi e tre tazzine, facendoci entrare così nell’elite dei migliori bar d’Italia. Saremo in gara con dei mostri sacri del settore. Sarà molto dura vincere, ma ovviamente ci batteremo al meglio. È già un grosso riconoscimento partecipare, perché ci dimostra che la passione con cui ogni giorno serviamo i nostri clienti, viene premiata anche dagli esperti. Punteremo come sempre su piatti di alta qualità, sia a livello di ingredienti sia a livello di creatività. Siamo stati dei pazzi probabilmente ad aprire un locale durante questa sfortunata congiuntura economica, ma ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo fatto sì che il nostro sogno diventasse realtà, grazie ad una location innovativa e dal sapore europeo abbinata a un concept particolare che prevede la realizzazione in un laboratorio a vista di prodotti che spaziano dalla pasticceria alla panetteria, alle prime colazioni e bar”. A Roma si sfideranno in una incredibile kermesse fra dolce e salato che metterà a dura prova la resistenza dei partecipanti e dei giurati, ognuno con la sua arma migliore: caffè e cappuccini a regola d’arte, panini e tramezzini sani e sfiziosi, particolari cocktails. A decretare il Bar dell’anno, sarà una apposita giuria di esperti e addetti ai lavori.

Questo l’elenco dei Bar (in ordine alfabetico) premiati a livello nazionale con i “Tre chicchi e tre tazzine” e candidati a Bar dell’anno 2014: 300mila lounge (Lecce), Atrium bar dell’Hotel Four Seasons (Firenze), Baratti & Milano (Torino), Bedussi (Brescia), Biasetto (Padova), Canterino (Biella), Caprice (Pescara), Il Chiosco – Lonigo (VI), Colzani – Cassago Brianza (LC), Converso – Bra (CN), Cristalli di Zucchero (Roma), Bar Dandolo dell’Hotel Danieli (Venezia), Di Pasquale (Ragusa), Douce (Genova), Irrera (Messina), Morlacchi – Zanica (BG), Caffè Mulassano (Torino), Murena Suite (Genova), Neuv Caval’d Brons (Torino), Nuova Pasticceria Lady – San Secondo Parmense (PR), Pasqualina (Bergamo), Pavé (Milano), Caffè Platti (Torino), Gran Caffè Quadri (Venezia), Relais Cuba Chocolat Restaurant-Cafè (Cuneo) Caffè Sicilia – Noto (SR), Sirani – Bagnolo Mella (BS), Spinnato Antico Caffè (Palermo), Stravinskij Bar dell’Hotel De Russie (Roma), Strumia Sommariva del Bosco (CN), Caffetteria Torinese – Palmanova (UD), Tuttobene – Campi Bisenzio (FI), Via delle Torri (Trieste), Zilioli (Brescia). Naturalmente in bocca al lupo alla nostra Isabella e a tutto lo staff.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni