Giornata internazionale della donna, tutte le iniziative in programma

image_pdfimage_print

di MILENA ZICCHETTI

Un programma vasto e variegato, pieno di eventi, momenti di riflessione e manifestazioni di ogni genere, quello voluto e organizzato dalla Provincia di Rimini e dall’Associazione delle Pari Opportunità in collaborazione con enti, associazioni di volontariato e sindacati in occasione della prossima Giornata internazionale della donna.

L’inaugurazione ufficiale si terrà domani venerdì 8 marzo in Provincia, con il saluto del Presidente Stefano Vitali e del Consigliere Delegato alle Politiche di Genere e Pari Opportunità Leonina Grossi, ma gli eventi si estenderanno per tutto il mese di marzo, coinvolgendo non solo la città di Rimini ma anche diversi altri comuni del circondario che hanno aderito all’iniziativa.

Tra i principali appuntamenti, segnaliamo: in data 6 marzo alle ore 17:30 presso il Cinema Tiberio di Rimini, la conferenza dibattito ad ingresso gratuito “Il corpo violato”, organizzata dalla associazione Acli Coordinamento Donne dove il relatore Maurizio Stupiggia tratterà il tema del trauma psicocorporeo dell’abuso. Dall’8 al 22 marzo, sempre a Rimini, presso l’Openspace NFC in via XX Settembre 32, la mostra “Art quake woman”, una collettiva di 23 artiste donne che metteranno in vendita, tramite donazione, i propri lavori e il cui ricavato andrà a sostegno delle popolazioni terremotate dell’Emilia. In data 9 marzo, presso il Palazzo del Turismo di Riccione “Opportunity. Donna e lavoro: career day”, rivolta a tutte le donne in cerca di lavoro a cui verrà data la possibilità di incontrare titolari di azienda ed enti di formazione. Una occasione in cui sarà possibile lasciare i propri curriculum e avere informazioni dirette su corsi o possibilità di creare nuove imprese.

Sempre il 9 marzo alle ore 20:30, presso la Sala Il Lavatoio di Santarcangelo, un interessantissimo dibattito in collaborazione con l’Arma dei carabinieri su “Stalking: come agire”. Ed è proprio sulla sicurezza della donna che si incentra anche il progetto “Sicura-mente Donna”, promosso dall’Associazione Ronin Academy A.K.S che vuole sottolineare l’importanza dell’arte marziale per le donne per la propria autodifesa. Il corso, iniziato il 5 marzo, è gratuito e si svolgerà per dieci lezioni nelle serate di martedì e giovedì dalle ore 20:30 alle 22:00 presso la palestra della Scuola Elementare di Santa Giustina.

Il 20 marzo alle ore 21:00 presso la sede della Provincia di Rimini (P.le A. Bornaccini nr. 1 – Sala 3° Piano) una conferenza esperienziale gratuita tenuta da Simona Oberhammer, in collaborazione con il Servizio di Pari Opportunità della Provincia di Rimini dal titolo “Libera di essere! Esprimere i Propri Talenti nella Via Femminile”, rivolta donne affinché possano capire come appropriarsi del loro modo di essere e sentirsi libere di esprimersi. Come ultima segnalazione, per data e non per importanza, un evento della memoria, per ricordare quello che successe il fatidico 8 marzo del 1911. Presso il Centro Giovani di Santa Giustina, il Teatro Officina Zimmermann, in data 22 marzo alle ore 21:00 metterà in scena “Triangle Factory” facendoci rivivere, attraverso una rappresentazione teatrale, il dramma dell’incendio dove morirono 146 operaie, tutte donne (ingresso gratuito).

E’ possibile scaricare qui il programma completo con tutte le iniziative della Provincia di Rimini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni