Essere architetti ieri, oggi e domani. Ciclo di incontri aperto al pubblico

image_pdfimage_print

Diciamo subito a mo’ di premessa: non è un evento riservato agli addetti ai lavori. O meglio, non soltanto: perché l’obiettivo del ciclo di incontri che da domani venerdì 19 aprile avrà luogo al Palazzo del Podestà è di coinvolgere anche chi, dal mondo dell’architettura, è sempre rimasto lontano. Stiamo parlando de “Il ruolo dell’architetto nell’attività contemporanea”, quattro appuntamenti in cui esperti del settore e professionisti analizzeranno di volta in volta un tema differente, in relazione con il vivere quotidiano di tutti, sempre però con una chiave di lettura informale e dinamica. Si comincia appunto domani con Architettura e Libera Professione. All’evento presiederà Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, architetto pluripremiata che racconterà di sé e del suo mestiere, della Sicilia e della sua ricerca precisa (e maniacale) che contraddistingue il suo lavoro.

Il 26 aprile, poi, l’incontro Architettura e pubblica amministrazione, con Paolo Rava che parlerà della sua intensa vita professionale (architetto, professore universitario e assessore al comune di Forlì) sottolineando l’importanza della riqualificazione energetica, dell’architettura sostenibile, del costruire etico e senza sprechi. Venerdì 10 maggio è il turno di Architettura e Design, in cui Giovanna Castiglioni, figlia del celebre Achille Castiglioni, esporrà al pubblico il rapporto del padre con l’archiettura, la sua esperienza nel dirigere il museo a memoria del grande architetto e i progetti di sostegno alla creatività della fondazione a lui titolata. In conclusione, il 17 maggio il ciclo si chiude con Architettura e Pittura, particolarmente indicata a tutti gli appassionati di arte, in cui il pittore e regista Ugo Nespolo parlerà della sua esperienza creativa e del lato ironico che si cela dietro le sue opere, mentre l’architetto Alessandro Busci, già membro dell’Atelier Mendini, tratterà della sua ricerca artistica nello sperimentare pitture su materiali non convenzionali (rame, acciaio, ferro, alluminio) strizzando l’occhio all’iconografia orientale. Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 21.00. (A.B.)

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni