“Cantico delle Creature” da Guinness dei primati

image_pdfimage_print

Il Comitato Turistico Leontino, con il Patrocinio del Comune di San Leo e della Provincia di Rimini, organizza per il week end del 15 e 16 giugno, la seconda edizione di “San Leo Borgo DiVino”. Quest’anno la manifestazione si terrà in occasione dell’Ottavo Centenario del passaggio di San Francesco a San Leo e della donazione del Monte della Verna. Una occasione questa per conoscere e unire storia, enogastronomia, territorio, spiritualità e ambiente.

Tema e filo conduttore sarà la biodiversità. Da segnalare, a tal proposito, nella giornata di sabato 15 alle ore 17, una conferenza sul tema: “Antichi sapori, nuovi saperi: la ricchezza della biodiversità”. Introdce e modera Carlo Pantaleo, formatore e ricercatore sociale. Interverranno Alfredo Monterumisi, riminese ed esperto di turismo storico ed enogastronomico, Alessandro Marchi, storico dell’arte francescana nel Montefeltro e G. Gardini, che tratterà temi legati all’ambiente e alla nuova ecologia. Durante tutto il week end, dalle 19.00 a mezzanotte, nel centro del borgo, verranno proposte una serie di degustazioni di vino e prodotti biologici “a Km zero” della Romagna e del Montefeltro. Ci sarà un punto vendita in cui sarà possibile acquistare i bicchieri con il logo di San Leo, portabicchieri e bollini per le degustazioni, più una cartina con l’indicazione dei vari punti di degustazione. Al costo di 10 euro si avranno 5 degustazioni di vino più un calice e con un supplemento di euro 5 , la possibilità di avere ulteriori 3 degustazioni.

A fare da sfondo alla manifestazione, nell’area del Belvedere e nelle vie limitrofe, una serie di banchi di artigiani e hobbisti locali, una esposizione di Artigianato artistico “Caravanserraglio” (laboratorio itinerante d’artigianato a cura dell’Ass. Culturale L’Equilibrista) e un unico punto di erogazione della birra artigianale del territorioAmarcord. Il Comitato Turistico comunica che, esclusivamente in occasione di “San Leo Borgo diVino”, sarà applicato un biglietto ridotto da Euro 3,00 a coloro che decidessero di partecipare ad una delle escursioni in programma a San Leo, semplicemente mostrando il biglietto da visita della struttura ricettiva o di ristorazione che li ha ospitati. La visita guidata comprende il Centro Storico di San Leo e dei suoi edifici più importanti (esclusa la Fortezza), il trasferimento ai Balconi Rinascimentali di San Leo con navetta (andata e ritorno), nonché la guida specializzata (in lingua italiana e inglese) per tutta la durata del tour (il biglietto è gratuito sotto i 12 anni).

Durante il week end è inoltre possibile ritirare presso l’ufficio IAT di San Leo, il Francobollo emesso dall’Azienda Autonoma di Stato Filatelica e Numismatica di San Marino per l’ 800° Anniversario della donazione del Monte della Verna a San Francesco. Nel Museo di Arte Sacra di San Leo, all’interno della Mostra di Arte Francescana, è attualmente esposto il “Cantico delle Creature” di Juri Montanari, realizzato in ebano intarsiato utilizzando i legni della Valmarecchia, tra cui quello del Cipresso di San Francesco (Villa Verucchio). L’opera è attualmente in attesa del Guinness dei primati come il Cantico delle Creature più grande al mondo. (M.Z.)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni