Pesca, la marineria bellariese traccia la rotta per il futuro

di EVA PANISSA

mercatoitticobellaria

PESCA Il mercato ittico: per realizzarlo l’amministrazione comunale ha stanziato 300 mila euro

Bianco, grandissimo, nuovo di zecca, il Mercato Ittico è una buona speranza per continuare a dare forza alla spiccata vocazione peschereccia del territorio e alla storia della marineria bellariese. Da quando, nel diciannovesimo secolo si creava, sulla sinistra della foce, una borgata di case di pescatori, che ricoveravano le proprie barche nel fiume Uso. Cresciuti così: fino alla prima metà dell’Ottocento la pesca veniva esercitata, per lo più con semplici attrezzature e soltanto in ambito costiero, come attività di sussistenza. In un secondo momento, grazie anche all’insediamento dei pescatori chioggiotti, si sviluppò la pesca d’altura. Alla fine dell’ 800 si contavano già una cinquantina di battelli da pesca, che raddoppiarono entro il 1912, nonostante la struttura portuale non permetteva l’approdo di grandi imbarcazioni. Per la realizzazione di opere significative in questo senso si è aspettata la fine degli anni ’40, e per un loro definitivo miglioramento, gli anni ’80. La cantieristica navale, nata nel ventesimo secolo, è principalmente specializzata nella costruzione della “battana”, un tipico modello di imbarcazione di origine lagunare a fondo piatto.

Oggi gli eredi bellariesi di quest’arte, artigiani abili ed apprezzati, continuano ad operare in particolare nel riminese. Bellaria Igea Marina, accanto alle prevalenti attività turistiche, rimane un centro peschereccio di rilievo, con oltre 80 imbarcazioni operative, tra cui appunto le tradizionali “battane” dotate di veloci motori. La pesca occupa circa un centinaio di addetti, riuniti in una società cooperativa denominata ‘Società Cooperativa Marinara – Bellaria’, mentre circa venti addetti non sono legati ad alcuna associazione.

Porto bellaria oggi

L’attività comprende: pesca a strascico, pesca delle vongole, pesca da posta con reti a tramagli, pesca con i ‘cugulli’ o ‘bertovelli’ per la cattura delle seppie, e con i cestelli, per le lumachine. Esiste l’allevamento di mitili in mare aperto, a circa tre miglia dalla costa. La maggior parte del prodotto viene commercializzato attraverso la grande distribuzione, ma Bellaria attende appunto l’apertura del suo nuovo mercato ittico, costruito di recente, di cui è stato approvato, l’otto agosto scorso, il regolamento che lo disciplinerà. “Un regolamento flessibile” commenta il vice presidente dell’associazione ‘Luce sull’ Uso’ Alessandro Berardi “che concede al gestore l’attuazione di una politica di marketing liberale senza vincoli rigidi e nel rispetto del settore locale con priorità verso chi esercita il mestiere nel Comune di Bellaria Igea Marina. L’amministrazione comunale per realizzare questa struttura, ad oggi, ha stanziato una cifra che si aggira intorno ai 300 mila euro. Il Mercato Ittico bellariese sarà fornito di un centro di spedizioni che permetterà a tutti i produttori di molluschi e lumachine di insacchettare e certificare il prodotto secondo le normative vigenti. Questo permetterà ai marinai il confezionamento e la vendita in segmenti di mercato che oggi non possono raggiungere. Un centro di spedizione che darà loro la possibilità di allocare il prodotto direttamente nel nostro Comune senza doverlo confezionare e certificare altrove. Tutti i cittadini, e i ristoratori, potranno acquistare il pescato insacchettato e certificato nella propria città”. “Il nostro prossimo passo” conclude Berardi “sarà quello di migliorare le zone di sbarco esistenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 




I giovani del Kas8 ‘fuori’ per una sera

di EVA PANISSA

kas8giovanibellaria

CENA Una partecipante al fuoco per cuocere la carne

Un’occasione di incontro e conoscenza reciproca. Ufficialmente è stato questo lo spirito che ha animato l’iniziativa dei giovani del Kas8. ‘Uscire’ dal Centro Giovani per incontrare i cittadini e far conoscere al meglio le attività della struttura, a partire proprio dalle persone che vivono in prossimità della stessa. Un’attività, quella condotta quotidianamente dagli operatori del Centro Giovani di Bellaria Igea Marina, dedicata non solo all’alleviamento del disagio giovanile, ma anche alla promozione del benessere, con attività creative e ricreative che spaziano dallo sport alla cultura, dall’arte alla musica. E’ andata così venerdì 30 agosto alle ore 20 quando raggiungiamo la piazzetta della zona residenziale ‘Pino Blu’ per raccontare e vedere che cosa si fa. Ecco che in un angolo sono stati allestiti grandi tavoli e panche, si stendono i cibi che ogni persona ha portato, o preparato; due cose incorniciano divinamente lo scenario: un tramonto spettacolare, e ‘Il Ballo di San Vito’ di Vinicio Capossela. L’occasione giusta per avvicinare l’assessore alle politiche giovanili Michele Neri. “L’idea dell’incontro di quartiere – ci dice – nasce dal desiderio di farci conoscere, e di allontanare così i pregiudizi dai ragazzi che frequentano il Kas8. Poiché si sono verificati episodi spiacevoli, quali ad esempio l’imbrattamento di diversi muri, si è voluto mostrare apertamente, a tutti gli abitanti del quartiere, i volti dell’associazione, in modo da dissipare i dubbi sui nostri giovani.”

Il Centro Giovani Kas8 è una struttura ricreativa culturale polivalente, che promuove la socializzazione, l’aggregazione tra giovani e l’integrazione tra diverse culture, attraverso l’opportunità di potersi riunire, sia gruppi che associazioni, per organizzare iniziative, come feste, concerti, cineforum, attività sportive, laboratori teatrali. Al Centro Giovani Kas8 si trovano: sala prove per band musicali; sala studio con pc in rete e possibilità di navigazione internet; piccola biblioteca e fonoteca; angolo bar/tv; sala con videoproiettore per visioni collettive; area ludica con giochi da tavolo, bigliardino e ping-pong. Gli spazi sono inoltre a disposizione di gruppi informali e associazioni culturali di Bellaria Igea marina per organizzare e svolgere attività autogestite, vengono inoltre organizzati corsi, proiezioni, serate a tema, sviluppo di progetti legati alla prevenzione, alla promozione all’agio e alla cittadinanza attiva.

Il Kas8 è attualmente gestito dall’Associazione ‘2000 Giovani’ che ha il compito di sviluppare la rete e l’integrazione tra i servizi legati alle politiche giovanili. Francesca è la referente dell”educativa di strada, le abbiamo chiesto di cosa si occupa nello specifico questa branca dell’associazione. “Principalmente di prevenzione del danno” spiega, “questo significa mirare a creare relazioni, rendere i ragazzi protagonisti attivi attraverso le varie attività proposte, farli emergere, coinvolgerli, perché non si sentano allo sbando e possano creare legami positivi. Una novità, è il laboratorio proposto nelle scuole, si chiama ‘Ri&elabora’, destinato agli studenti con difficoltà comportamentali. Inoltre” conclude Francesca, “con la collaborazione di alcuni genitori, i ragazzi del Kas8 ridipingeranno i muri sporchi, il Comune di Bellaria Igea Marina fornirà la vernice necessaria.” L’atmosfera è coinvolgente e carica di partecipazione, le volontarie sono riuscite a trascinarci in una tarantella danzata in cerchio mano nella mano, e dopo una bella mangiata di salsicce non potevamo sperare in meglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 




Presentata l’edizione 2013 del Gran Premio San Marino e Riviera di Rimini

Sarà un grande evento la tappa misanese del Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini, in cartellone dal 13 al 15 settembre prossimi. E’ stato presentato oggi nella sede della Provincia di Rimini (tutti i partecipanti nella foto di gruppo scattata da Marzio Bondi). Ora, si spera nel bel tempo.

La settimana di eventi. Anche quest’anno sarà uno spettacolo. Dentro e fuori la pista. La macchina organizzativa del Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini ha messo a punto tutti gli eventi collaterali ufficiali che accompagneranno il pubblico durante la settimana di avvicinamento alle sfide del Misano World Circuit – Marco Simoncelli. Un programma che continua a contraddistinguersi nel panorama mondiale per creatività e capacità di coinvolgere gli appassionati oltre alle gare in circuito che solo il nostro territorio riesce esprimere. E non è un caso che proprio la prova in programma nel week end che va dal 13 al 15 settembre sia particolarmente attesa sia dagli appassionati che da tutto il mondo della MotoGP.

motogpmisano2013

Da sinistra Luigi Bellettini (presidente Misano Eventi), Stefano Giannini (Sindaco di Misano), il pilota Matteo Ferrari, Umberto Trevi (vice presidente Santamonica spa), Teodoro Lonfernini (Segretario di Stato per il Turismo di San Marino)
Stefano Vitali (presidente della Provincia di Rimini), Mauro Sanchini (conduttore del dedikato e commentatore Sky Sport e i piloti Alex De Angelis e Niccolò Antonelli. Infine Andrea Cicchetti, il coordinatore Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini (Foto Marzio Bondi )

Welcome to the Riders’ Land, quindi, ecco gli eventi ufficiali che si svolgeranno durante la settimana del gran premio. Mercoledì 11 settembre, dalle 17.30, si svolgerà l’evento ufficiale organizzato dai promotori in collaborazione con Dorna e Irta che aprirà il week end degli eventi collaterali, il “MotoGP San Marino Ride”. Il teatro sarà quello delle strade in salita del centro storico di San Marino, che ospiteranno una combattutissima cronoscalata a squadre di ciclismo con i piloti e i team del Campionato Mondiale MotoGP. Tra i presenti certi: Cal Crutchlow, Bradley Smith, Alvaro Bautista, Michele Pirro, Danilo Petrucci, Alex De Angelis e il team ufficiale Yamaha Factory. Una passione, quella del ciclismo, che quasi tutti i piloti coltivano con impegno, anche per allenare il fisico e che ha coinvolto per l’evento a San Marino l’intera squadra. I migliori piloti del campionato guideranno le proprie squadre completate dagli uomini dei rispettivi team e si sfideranno su un percorso di circa 5 km tutto in salita. Pilota e tecnici saranno un’unica cosa per conquistare il primo posto nel cuore della più Antica Repubblica del Mondo. Partenza area Fonte dell’Ovo – Arrivo Piazza della Libertà. L’evento è organizzato dalla Segreteria di Stato per il Turismo in collaborazione con l’Ufficio di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino. Sempre mercoledì dalle 17,00 a Misano sarà la volta di “E mutor … com una volta”. Il ritrovo è alle 17 in via Alberello. Si partirà con una sfilata di moto d’epoca e da competizione. Alle 19,00 la sfilata proseguirà fino a Misano Centro con una sosta-cena al ristorante Hochey. Alle 20, ritrovo in via Alberello per la grande esposizione delle moto, fino alle 23.

Da giovedì 12 settembre a domenica 15 settembre sarà allestita Casa MotoGP The Riders’ Land nel centro storico di San Marino (parcheggio 5, ogni giorno dalle ore 10 alle 19). La casa del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini è pronta ad accogliere tutti i fans della MotoGP che potranno trovare tutto il materiale promozionale ufficiale del Gran Premio come i poster di Valentino Rossi e Alex De Angelis e di tutti i protagonisti della Riders’ Land, la terra dei piloti come Andrea Dovizioso, Mattia Pasini, Niccolò Antonelli e Matteo Ferrari. Inoltre ci si potrà sfidare a colpi di playstation con il gioco ufficiale della MotoGP. L’evento è organizzato dalla Segreteria di Stato per il Turismo in collaborazione con l’Ufficio di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino. Giovedì 12 settembre si svolgerà il Campionatino Go Kart Misano World Week End Pista GoKart Riviera Verde, Via Ciglio a Portoverde, ore 21,30). E’ la gara finale della prima edizione del Campionatino organizzato nell’ambito del Misano World Weekend. Per tutto gli appassionati di Kart, un appuntamento da non perdere con gare di qualificano che si terranno nei giorni precedenti nei circuiti di Kart di Misano. Venerdì 13 settembre andrà in scena il 5° Round del Campionato italiano Flat Trak Arena 58 in Via Romagna a Misano Centro, dalle ore 20,30. Velocità e adrenalina si fonderanno nella passione per i motori: moto semplici ma potenti ed essenziali dotate del solo freno posteriore si sfideranno in una gara valida per il campionato italiano. Ospite della serata: Fabrizio Vesprini, campione del mondo di flat track. Evento nell’ambito del Misano World Weekend organizzato da Misano Eventi in collaborazione con Motoclub “Biker’s Cave”. Nell’occasione, alle ore 21, Guido Meda, telecronista di Mediaset per il motomondiale, presenterà il suo libro “Il miglior tempo” edito da Rizzoli. Al suo fianco il Coordinatore del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, Andrea Cicchetti e il Sindaco di Misano Adriatico Stefano Giannini. Sabato 14 settembre, alle ore 19.00 allo Stadio Nicoletti di Riccione, è stata organizzata una partita di calcio fra Nazionale Stilisti e Nazionale Comici Zelig e Colorado. L’incasso sarà devoluto alla Fondazione Marco Simoncelli e l’estrazione dei biglietti vedrà premiare il più fortunato con una Fiat 500 griffata ‘58 Sic’. La formazione degli stilisti sarà guidata da Lapo Elkann e Enzo Rosso. L’estrazione avverrà la sera alle ore 21.00 durante il Dedikato a Misano.

Lo stesso giorno i sarà anche il tradizionale appuntamento con Dedikato, sempre all’Arena 58 in Via Romagna a Misano Centro, dalle ore 21. Una serata di sport, musica e spettacolo con i protagonisti del Campionato del Mondo di MotoGP che si sfideranno a bordo delle mitiche e potentissime “Ape Car Cross Racing”. L’edizione 2013 dell’evento sarà in onore di Dajiro Kato, il pilota giapponese, misanese d’adozione di cui ricorre il decimo anniversario dalla scomparsa. Nell’arena 58 piloti, giornalisti e uomini del paddock si contenderanno a colpi di sportellate il trofeo Dedikato. A differenza dello scorso anno, dove erano previste gare ad inseguimento, i piloti si sfideranno in gruppo in modo da rendere ancora più avvincente la sfida. Durante la serata inoltre partirà ufficialmente l’asta su ebay con gli oggetti che i piloti i team del motomondiale hanno donato. L’incasso della vendita dei cimeli e delle t-shirt ufficiali della serata realizzate da Gianluca Alessandrini “Panino” andranno a favore della Fondazione Marco Simoncelli Onlus (lo scorso anno furono raccolti oltre 21.500 euro). Presenteranno la serata Biagio Maglienti e Mauro Sanchini di Sky. Ospiti il comico Giuseppe Giacobazzi e il musicista e ambasciatore della Fondazione Simoncelli nel Regno Unito, Martin Finningan. Evento organizzato da Misano Eventi ed inserito nell’ambito del Misano World Weekend.

Dopo la gara tutti in terrazza per il Party Motogp. Domenica 15 settembre, dalle ore 19,30, andrà in scena al Palacongressi di Riccione “Terrazza RedBull Speciale MotoGP – after race party” powered by Titilla e Riviera Network. Il party – ad invito – sarà arricchito e reso unico dalla musica di Francis and Bluey from Incognito DJs ,Ralf e Asal aka Salvatore Angelucci e da una serie di installazioni di video mapping e live performance curate del Vj Zuth e Minimarket del Riciclo; inoltre sarà presentato il progetto – Eco Titilla – finalizzato a sensibilizzare la sostenibilità ambientale, strutturato in collaborazione con Eco Area better living. In terrazza anche Purple Sartorial Denim. L’organizzazione è a cura di Riviera Network.

© RIPRODUZIONE RISERVATA