L’Oasi Ca’ Brigida presa di mira dai vandali

Vandali. Gente che probabilmente non ha proprio nulla da fare nella propria vita ha preso di mira – da alcuni mesi secondo chi denuncia – l’ Oasi WWF Ca’ Brigida di Verucchio. “Pensavamo fossero azioni sporadiche in realtà invece che affievolirsi si é registrato un aumento dell’ accanimento e dei danni, anche rilevanti, contro le strutture, soprattutto, quelle dedicate all’educazione ambientale e alla tabellazione posta lungo i confini dell’ Oasi, riportante la scritta terreni sottratti all’ attività di caccia” fanno sapere dall’associazione ambientalista. “Quello che più dispiace – aggiungono – è che gran parte della tabellazione posta lungo i sentieri, descrittiva dell’ ambiente è stata tolta dalle loro sedi e gettata nel rio felisina che attraversa l’Oasi mentre diversi pannelli didattici sono stati piegati e alcuni addirittura rubati, togliendo di fatto la possibilità a chi, liberamente percorre i sentieri, di informarsi sull’ habitat, sulle specie animali e vegetali presenti nelll’Oasi.”

Nei prossimi giorni il neo presidente del WWF Rimini, Antonio Cianciosi, si recherà presso la stazione carabinieri di Verucchio per depositare un esposto, documentato, contro ignoti, con la speranza che le indagini e controlli portino all’identificazione dei responsabili.

 




Riccione, mostra nazionale piante e fiori

Primavera riccionese con Giardini d’Autore: 15, 16 e 17 marzo  nell’elegante parco di Villa Lodi Fè, dalle 9,30 alle 18,30. E’ un appuntamento fisso dedicato a tutti gli appassionati di giardinaggio con i migliori vivaisti italiani. Sono presenti i migliori vivaisti con collezioni botaniche riconosciute a livello nazionale e internazionale.
Tra le proposte piante aromatiche e per l’orto, rose antiche e moderne, piante tropicali, camelie e  azalee. Passeggiando nel giardino di Villa Lodi Fè il pubblico potrà scoprire  collezioni di ellebori, peonie, agrumi storici e ornamentali, felci e piante da ombra, piante grasse, frutti antichi, piante acquatiche, arbusti e tantissime altre curiosità vegetali provenienti dalla continua ricerca botanica di ogni espositore. Difficile non lasciarsi tentare dalle piante afrodisiache o dalle mille sfumature delle orchidee o delle piante tropicali o ancora dalla poesia delle piante per ricreare il giardino per api e farfalle.
Tra le novità da segnalare la presentazione, in anteprima, della più importante collezione di agapanthus, con oltre 250 varietà a cura dell’Azienda Raziel.
A Riccione i visitatori avranno la possibilità di acquistare piante, bulbi e semi per creare veri e propri Giardini d’Autore.
A colorare il giardino di Villa Lodi Fè stand di artigianato artistico di altissima qualità: sete dipinte, cappelli, ceramiche fiabesche, oggetti di arredo dal sapore romantico contribuiranno a rendere magico questo evento di primavera.
Insieme a Giardini d’Autore torna il progetto Green Carpet, uno spazio dedicato al design e all’arredo, dove giovani progettisti presenteranno le loro idee del “vivere verde”. Per la primavera 2013 saranno presentati una vera e propria casa sull’albero, un’ortiera mobile e oggetti di re-made design ispirati al riciclo e alla natura.
La rassegna florovivaistica diventa una splendida occasione per scoprire il territorio grazie alle idee weekend del Consorzio Costa Hotels Riccione ed è proprio in collaborazione con Costa Hotels e AIAPP che partirà il progetto “Tour Giardini d’Autore”, visite guidate ai giardini storici dell’Emilia-Romagna. In questa edizione di primavera 2013 verrà aperto in esclusiva per i visitatori di Giardini d’Autore lo splendido giardino di Villa des Verges.
Informazioni e aggiornamenti sul programma sono disponibili sul sito www.giardinidautore.net