Ultimo bilancio neve della Provincia di Rimini. Sale a 225 il numero degli sfollati

image_pdfimage_print

La nota stampa della Provincia di Rimini.

Nevica in tutto il territorio provinciale, dai 40 cm della costa ai 190cm caduti in Valmarecchia dove, a causa del vento e degli accumuli precedenti, ci sono zone dove la neve supera abbondantemente i 4 metri.  A causa di queste precipitazioni ininterrotte, dalle 2.30 di questa notte, vi sono grosse difficoltà a mantenere pulite le strade, nonostante tutti i mezzi spalaneve siano operativi. Se la sp258 Marecchiese è transitabile con difficoltà, sono 10 le provinciali chiuse, tra Valmarecchia e Valconca. Risultano difficilmente accessibili Pennabilli, Santagata Feltria, San Leo, Maiolo e in Valconca Gemmano e Mondaino. In alcuni punti anche gatti delle neve e motoslitte devono fermarsi. La viabilità interna e secondaria è al momento bloccata.
Cresce ulteriormente il numero di evacuati, arrivati a 225 (156 da parenti e amici, 6 in ospedale, 13 nella scuola einaudi di Novafeltria e 50 in hotel). Poco fa è stata evacuata una coppia presso le grotte di Onferno, con la donna in gravidanza ormai in procinto  del parto. Sono più di 200 le segnalazioni che stanno arrivando per richieste di soccorso. Più di 20 i croli certificati. in arrivo altre frese e pale e 25 unità specializzate dei Vigili del Fuoco. Alcune zone di Riccione, San Clemente e Misano Adriatico risultano senza energia elettrica; problemi anche in alcune zone di Rimini a causa di alberi caduti sulle linee. Poggio Peggio, frazione di San Leo, è ancora senza acqua, ristabiliti invece i problemi a Sartiano, Ponte Baffoni e Novafeltria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni