Premio letterario Insanamente, premiata Sofia Urbinati

image_pdfimage_print

Assegnati nella serata di mercoledì 29 agosto scorso i premi relativi al concorso letterario “Insanamente” legato alla manifestazione “Esportiamoci 2012”, evento sportivo e culturale dedicato alle persone seguite nei centri di salute mentale di tutt’Italia in corso a Viserba e che si conclude lunedì 3 settembre. Giunto alla sua seconda edizione il premio, organizzato in collaborazione tra il Dipartimento di Salute Mentale dell’A.USL e “Fara Editore” e con la sponsorizzazione del Lions Club di Cattolica, ha per tema la scrittura come cura e si divide in due sezioni: prosa e poesia. I vincitori delle due sezioni si sono aggiudicati la medaglia del Presidente della Repubblica, consegnata mercoledì sera dal presidente della Provincia Stefano Vitali.

Nella sezione di prosa, per la quale erano richiesti racconti brevi, la giuria ha premiato Sofia Urbinati (FOTO), infermiera riminese classe 1961, che ha presentato un’opera in cui, con linguaggio realistico ma allo stesso tempo poetico, ha descritto la professione infermieristica, oggi e come veniva svolta a fine ‘800, agli albori. Sofia Urbinati è coordinatrice infermieristica dell’Unità Operativa di Medicina Interna II dell’Ospedale “Infermi” di Rimini, fa parte del gruppo di studio regionale sulla professione Animo ed è impegnata nel progetto dell’A.USL di Rimini sul tema “Medicina Narrativa”. Titolo del racconto, “Di notte un’infermiera”. Sempre per la sezione prosa ex aequo per il secondo posto. Si tratta di Oreste Bonvicini di Casal Cerelli (Alessandria) con l’opera “Un’inspiegabile infermità” e di Antonella Marani, medico dell’emergenza di Imola, con “Trattato tragicomico sulla tosse”. Terzo posto per un’altra operatrice aziendale, la dottoressa Caterina Staccioli del Sert, con “Ciao Beppe”.

Per la sezione poesia, primo premio, medaglia del Presidente della Repubblica e pubblicazione per Angela Caccia, di Cutro (Crotone), con la raccolta “Barche di carta”. Secondo posto per Marco Mastromauro di Novara con “Due poesie”, e terzo classificato “Il punto della situazione e altre poesie”, raccolta di Vincenzo Celli: commerciante riminese classe 1960. Tutte le opere e i curricula degli autori sono consultabili sul sito di Fara Editore www.faraeditore.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni