POLITICA, PRIMAVERA DEMOCRATICA

image_pdfimage_print

In aprile sboccia la “Primavera democratica”. Quattro appuntamenti promossi dal Partito democratico di Rimini per parlare di legalità, comunicazione politica, welfare e lavoro con i cittadini e insieme ad esperti, commentatori autorevoli ed esponenti di primo piano del Pd nazionale.
Si comincia lunedì 2 aprile con “Costruire la legalità. Per fermare mafie e corruzione”. Alle 21 nella sala Marvelli della Provincia di Rimini (via Dario Campana) si farà il punto su legge anti-corruzione, infiltrazioni mafiose, difesa dei valori e dei principi della Costituzione con Oriano Giovannelli, deputato, relatore della legge anti-corruzione, membro della Commissione Affari costituzionali della Camera dei Deputati, e Maino Marchi, deputato, membro della Commissione parlamentare Antimafia. Saluti introduttivi di Emma Petitti, Segretario provinciale Pd Rimini, ed Elisa Marchioni, deputato Pd. Modererà l’incontro Davide Vittori, del GAP “Pio La Torre”. E’ di importanza fondamentale una riflessione politica approfondita riguardo le tematiche della legalità e delle infiltrazioni mafiose. Soprattutto alla luce di quanto accadu! to negli ultimi mesi nella Provincia di Rimini, con l’ottima riuscita di diverse operazioni delle forze dell’ordine che hanno positivamente contribuito a contrastare l’ormai radicata presenza della criminalità organizzata all’interno della nostra Provincia. Secondo appuntamento venerdì 13 aprile con “La politica tra tv e Twitter. Come è cambiata la comunicazione politica ai tempi dei social network”, alle 21 nella sala del Buonarrivo in corso d’Augusto. Ospiti d’eccezione il giornalista Andrea Vianello conduttore della trasmissione del mattino di Rai3 “Agorà”; Antonio Sofi, consulente politico e sociologo della comunicazione; Stefano Bonaccini, segretario Pd Emilia-Romagna. Gli incontri di Primavera democratica proseguono lunedì 16 aprile, alle 21 in sala Marvelli, sul tema “Il welfare non è un costo”. Si parlerà di come il welfare sia un fattore di crescita qualitativa e quantitativa, di sviluppo e giustizia sociale con Teresa Marzocchi, assessore alle politiche sociali della Regione Emilia Romagna e fondatrice del centro accoglienza “La Rupe”, e Marilena Fabbri, responsabile welfare del Pd Emilia-Romagna. Giornata finale lunedì 23 aprile, dalle 18 allo Spazio Duomo di corso Giovanni XXIII, con “Articolo 1”, doppio evento dedicato ai temi del lavoro, dell’economia, della democrazia. Stefano Fassina, responsabile del settore economia e lavoro del Partito democratico, arriverà a Rimini per presentare, alle 18, il libro di Alfiero Grandi “Referendum e alternativa politica”, insieme all’autore, a Mauro Bulgarelli, comunicatore d’impresa, già deputato e senatore, e ad Alessandro Bratti, deputato del Partito democratico.
Alle 21, dopo un aperitivo insieme ai presenti, Stefano Fassina converserà di economia e lavoro, approfondendo in particolare la questione delle liberalizzazioni, con il pubblico e con i rappresentanti di ordini professionali e categorie economiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni