Memoria, Misano regala ai bambini un disegno

image_pdfimage_print

MISANO – Gli scolari delle classi quinte della Scuola Primaria e a tutti gli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado sabato 28 gennaio riceveranno  una pergamena che riporta un disegno anonimo realizzato da uno dei 15 mila bambini deportati nel ghetto di Terezin a 60 chilometri da Praga, un ghetto considerato l’anticamera dei campi di concentramento. Il bimbo di soli 4 anni che realizzò il disegno ma non poté scoprire la bellezza della libertà perchè morì nel 1945. Nella stessa giornata tutti gli alunni delle classi terze delle scuole medie parteciperanno allo spettacolo teatrale ‘Un’infanzia perduta’ di Liliana Segre a cura della Compagnia i“5 quattrini”. “Il Giorno della Memoria così come il Giorno del Ricordo sono occasioni per non dimenticare e non sottovalutare le barbarie che l’uomo ha saputo compiere e dovuto sopportare – ha dichiarato l’Assessore alla Pubblica Istruzione Ivan Semprini  – Il Comune di Misano da anni è impegnato a mantenere vivo il ricordo nell’intento di sconfiggere i ‘cancelli’ dell’antisemitismo, delle persecuzioni religiose, dei fanatismi e dei totalitarismi. Abbiamo scelto di mandare un messaggio chiaro e semplice ai nostri ragazzi: il disegno di una farfalla, il desiderio di libertà di un bimbo che non potè apprezzare la vita a causa dell’odio degli uomini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni