MAFIA

image_pdfimage_print

Si svolgerà domani sera martedì 24 Luglio ore 21,15 in Piazzale Ceccarini l’incontro con Saverio Lodato. Nato a Regio Emilia, si è stabilito a Palermo all’età di otto anni. Dal 1980 lavora a «l’Unità». Il suo hobby è la fotografia.

A pochi giorni dall’anniversario della morte di Borsellino e nel ventennale delle stragi che hanno colpito gli uomini simbolo della lotta contro Cosa Nostra – scrivono gli organizzatori – Lodato propone uno studio rigoroso e acuto sulla storia di Cosa Nostra dagli anni Sessanta fino alle ultime rivelazioni sulla trattativa fra Stato e mafia. Uno strumento per comprendere la natura di Cosa Nostra, per fare luce sui torbidi rapporti, fra lo Stato e questo enorme potere criminale, per ricordare gli eroi, i vincitori e gli sconfitti di una guerra infinita. Un’opera enciclopedica che mette a sistema, senza censure né retorica, i fatti che hanno segnato la storia della mafia; una fotografia fedele della sua evoluzione, priva dell’alone folcloristico che solitamente offusca le cronache criminali; il punto d’arrivo e allo stesso tempo la premessa di una riflessione sul futuro di Cosa Nostra. E del nostro Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni