Bersani batte Renzi con oltre il 60% di preferenze.

image_pdfimage_print

A Rimini al leader storico del Pd vanno il 59,4% dei voti contro il 40,6 del “rottamatore”. La dichiarazione di Emma Petitti. A Montegridolfo il sindaco di Firenze Renzi si aggiudica il 74,6% delle preferenze. Grazie di cuore, grazie alle migliaia di elettori e ai tanti volontari – scrive Emma Petitti segretaria provinciale del Pd. Il PD e il centrosinistra hanno scritto una bellissima pagina di buona politica. La vittoria di Bersani è la vittoria di tutti, e le differenze che sono emerse durante la campagna elettorale non ci allontanano ma ci arricchiscono, sono un patrimonio comune su cui rafforzare il progetto del PD. Un progetto progressista e democratico, radicato nell’ambito della sinistra europea. Ottima la partecipazione, anche questa volta i cittadini del territorio riminese hanno risposto con grande entusiasmo e fiducia. Testimoniano che oggi è una giornata di festa per la democrazia. Lo dobbiamo sicuramente al contributo dei candidati in campo e al lavoro dei comitati che li hanno sostenuti. E lo dobbiamo ai quasi 700 volontari che nei 27 comuni della provincia di Rimini l’hanno resa possib! ile con impegno e passione. Sono un capitale sociale enorme, una risorsa democratica, la vera forza del Pd. Le decine di migliaia di elettori del centrosinistra a Rimini e provincia rappresentano una forza di popolo che dà spinta all’opera che ci aspetta in vista delle elezioni politiche.

Moralità e lavoro – e conclude la Petitti – sono le parole chiave, i temi che il PD e Bersani hanno portato avanti in queste settimane e su cui si gioca la sfida del governo del Paese. Il PD è l’unico partito che anche a livello locale rappresenta il cambiamento, la forza dei valori della giustizia sociale e dell’equità, la spinta morale come segno distintivo. Ora tutti insieme al lavoro, perché anche dal nostro territorio parte il contributo al cambiamento e alla rinascita del Paese.

Tra le curiosità notiamo come la località più vicina a Bersani è Talamello (66%) mentre a Mondaino le urne si sono chiuse in perfetta parità: 44 voti a Bersani 44 a Renzi. Renzi invece vince per un soffio a Morciano di Romagna poi in continua crescita a Montescudo, San Giovanni in Marignano, Gemmano, Montefiore fino a Montegridolfo dove il sindaco di Firenze Renzi si aggidica il 74,6% delle preferenze. Tutta l’alta Valmarecchia è ampiamente bersiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags: , ,
Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni