AMBIENTE Fiume Uso, l’intesa c’è

image_pdfimage_print

FOTO DI GRUPPO Alla firma presenti i rappresentanti dei vari comuni coinvolti. Foto Manuel Migliorini/Adriapress.

Firmata l’intesa inerente lo studio di sintesi per la valorizzazione del bacino del fiume Uso. L’intesa operativa, che riguarda l’intero bacino del fiume Uso da Bellaria-Igea Marina a Mercato Saraceno, è stata firmata dalle Province di Rimini e di Forlì-Cesena, dalla Regione Emilia-Romagna, dai Comuni di Bellaria-Igea Marina, Borghi, Mercato Saraceno, Poggio Berni, Rimini, San Mauro Pascoli, Santarcangelo di Romagna, Sogliano al Rubicone e Torriana. Ha lo scopo – dichiara la Provincia di Rimini – di proporre, in modo coordinato ed integrato, sulla base degli studi realizzati sul bacino e sull’asta fluviale del Fiume Uso, una sintesi finalizzata alla valorizzazione ambientale, riqualificazione paesaggistica e valorizzazione ecologica dell’intero bacino del Fiume Uso, compreso fra i Comuni di Bellaria Igea Marina e Mercato Saraceno.

Cosa prevede. Essa disciplina il coordinamento fra Enti per le attività di studio di sintesi che preveda percorsi lungo l’asta del Fiume Uso (anche attraverso l’utilizzo della viabilità minore esistente mettendola in rete con quella interpoderale, ottenendo in questo modo un percorso naturalistico lungo l’ambito del fiume), la redazione della progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e la successiva realizzazione degli interventi che troveranno copertura finanziaria, la promozione e valorizzazione del bacino del Fiume Uso. Le risorse previste per dare attuazione all’intesa, ripartite tra i vari soggetti partecipanti, ammontano a 22 mila euro.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni