A RICCIONE LE OPERE DI FILIPPO DE PISIS

image_pdfimage_print

Si inaugura domani giovedì 28 giugno alle ore 19 la mostra delle opere di Filippo De Pisis “Diario senza date. Mostra antologica di Filippo De Pisis (1896-1956)”. Promossa dalla Galleria comunale d’arte moderna e contemporanea Villa Franceschi in collaborazione con IBC Istituto regionale per i beni culturali, la mostra si compone di 84 opere, comprese tra gli anni della prima produzione (1922-1923) e i primi anni Cinquanta, che chiudono il ciclo creativo del pittore ferrarese. Diverse le sezioni, dislocate tra le due dimore storiche riccionesi, Villa Mussolini e Villa Lodi Fè: dalle vedute delle città più care all’artista: Parigi, Milano, Venezia ma anche Cesenatico, Rimini, Riccione e Cortina; alla nature morte, in particolare quelle legate alla vita di mare, alle composizione floreali, ai ritratti.

 

OPERE - Ragazzo sulla spiaggia, 1927, Olio su tela cm 62x47. Una delle opere in mostra da domani giovedì 28 giugno al 2 settembre 2012 a tra le due dimore storiche riccionesi, Villa Mussolini e Villa Lodi Fè.

La mostra si propone di illustrare l’itinerario figurativo del grande artista, che inizia a prendere gradualmente forma personale nei primi anni Venti e nel quale il paesaggio adriatico e le nature morte marine hanno un posto certamente di rilievo accanto alle vedute urbane delle sue città adottive -Parigi, Milano, Venezia- agli interni ed alle figure. Il percorso espositivo si snoda tra le sale di Villa Franceschi e quelle di Villa Mussolini, in  ambienti altamente suggestivi, nei quali si può rivivere l’atmosfera della riviera tra le due guerre: quella vissuta direttamente da Filippo de Pisis, descritta minuziosamente nei suoi diari, nelle sue lettere e che filtra in tantissime sue opere pittoriche.

L’esposizione è curata da Claudio Spadoni e Daniela Grossi, Responsabile di Villa Franceschi, con la collaborazione di Guido Candela, Alessandro Giovanardi e Orlando Piraccini dell’Istituto regionale per i beni culturali. Il catalogo è edito da Silvana Editoriale e comprende anche contributi di Francesca Melania Marini.

INFORMAZIONI

L’iniziativa è promossa dal Comune di Riccione in collaborazione con l’Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, abituale partner delle iniziative di Villa Franceschi, e beneficia del Patrocinio della Provincia di Rimini. Orari di apertura mostra. Villa Franceschi e Villa Mussolini, tutti i giorni dalle ore 20 alle 24. Martedì e giovedì anche dalle 10 alle 13
Chiuso lunedì. Servizi e iniziative collaterali (su prenotazione). Tutti i giovedì e i sabati ore 21 visita guidata gratuita. Tutti i giovedì ore 22 degustazione enologica e concerto (Villa Mussolini). Tutti i martedì ore 21 laboratorio per ragazzi (Villa Franceschi)

Biglietto ingresso:  euro 5,00 intero, euro 4,00 ridotto, euro 4,00 gruppi (minimo 10 persone). Ingresso ridotto dagli 8 ai 14 anni  e dai  65 anni. Ingresso gratuito fino agli 8 anni. Informazioni e prenotazioni. Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Villa Franceschi, Via Gorizia, 2 – 47838 Riccione Villa Mussolini, Lungomare della Libertà – 47838 Riccione Tel. 0541 693534 – 0541 601457 – 0541 426050 (IAT) e-mail: museo@comune.riccione.rn.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni