SAN PATRIGNANO, SCHIFANI INAUGURA IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Il presidente del Senato Renato Schifani ha inaugurato l’impianto fotovoltaico di San Patrignano.  Con lui anche il presidente GSE Emilio Cremona, Letizia Moratti,  e i ragazzi di San Patrignano. Dopo la cerimonia ufficiale, Schifani si è intrattenuto con i ragazzi della comunità. Ha detto il presidente Schifani: «Sono qui tra di voi per questo evento importantissimo, che contiene anche delle positività come la solidarietà non soltanto fra privati ma anche dalle istituzioni. E’ un momento che dà il senso di un Paese sano, che ha problemi delicati ma anche valori e positività», ha proseguito Schifani. Riferendosi a San Patrignano, che aveva già visitato un anno fa «rimanendo profondamente colpito»




E ROSA SIA …

Ci siamo. L’anteprima, prevista sabato 30 giugno con “Molo Street Parade” al Portocanale di Rimini, apre le porte alla settima edizione del Capodanno estivo. Presentato ufficialmente il programma questa mattina a Marina Centro presso l’ormai mitica Casina del Bosto, la Notte Rosa 2012 si presenta come “una maratona di tre giorni di spettacoli con i riflettori puntati sulla Luna e con un programma decisamente al femminile: Malika Ayane, Arisa, Noemi, La Pina, Nina Zilli, Giorgia, Maria Gadù, Loredana Bertè, Maria Pia De Vito, Margaret Mazzantini, le protagoniste del lungo week end, in compagnia di Samuele Bersani, Francesco Renga, Morgan. Confermata la partnership con Martini Royale, drink ufficiale.

“Presentiamo ancora una volta un’edizione speciale – ha detto l’assessore al Turismo della Provincia di Rimini Fabio Galli: i migliori protagonisti della musica, del teatro, e una dedica, alla Luna, al femminile, un astro simbolo dell’essenza della donna, forza creativa, magica e piena di tenerezza. Molte le donne in scena, ad interpretare lo spirito più autentico di questo territorio, un territorio che si mette in gioco anche con la solidarietà, con decine di iniziative di raccolta fondi promosse da soggetti pubblici e privati, a sostegno delle popolazioni emiliane.”

Foto di gruppo al termine della conferenza stampa. Con l'assessore Fabio Galli ci sono i sindaci di Bellaria Igea Marina, Rimini, Riccione, Misano, Cattolica e parte dello staff organizzativo dell'evento. Foto www.lapiazzarimini.it

Non solo concerti, ma eventi unici, reading, teatro, danza, arte contemporanea, albe romantiche, in un’ottica di valorizzazione di tutti gli attori del territorio ma anche di continua ricerca di sinergie ed interazioni, in un’edizione che conferma partnership prestigiose: la collaborazione con la Facoltà di Lettere e Filosofia ZoneModa dell’Università di Bologna – sede di Rimini, con Martini Royale, con Radio Deejay, con il Gruppo HERA e Riminiterme, Colorificio MP, e la novità di Pink Lady, le croccanti e dolci mele dal colore rosa.
Ecco il programma dei grandi eventi.

A Riccione si replica un format consolidato e vincente, il venerdì sera con il Festival del Sole e, a seguire, lo spettacolo comico di Paolo Cevoli e Andrea Poltronieri Musica Maestro! Il sabato riflettori puntati sul team di Radio Deejay, che presenta un concerto-evento unico dal titolo Lunatiche, con La Pina, Nina Zilli, Noemi. Tre superstar, l’ironia di La Pina ad accompagnare due voci sensuali e grintose, tra le più belle della musica italiana. La celebrazione dei 90 anni di Riccione renderà ancora più speciale La Notte Rosa in una città che vede ogni viale, piazza, quartiere pronto ad accogliere gli ospiti con musica live, mostre, appuntamenti per i più golosi, spettacoli per i più piccoli. In particolare ai bambini è dedicato un luogo speciale e magico, il Castello degli Agolanti, dove, il venerdì sera, protagonista sarà Otto, un clown singolare per un improbabile circo e, il sabato, dal tramonto a sera, si potrà invece sperimentare il pic nic tra i libri, letture per tutte le età. E non può mancare l’appuntamento con l’arte: dal 28 giugno al 2 settembre Villa Mussolini e Villa Franceschi ospitano Diario senza date, un omaggio a Filippo De Pisis. La Notte è Rosa anche ad Aquafàn: venerdì 6 e sabato 7 luglio si festeggia il Capodanno estivo con animazione, scenografie e coreografie rigorosamente pink. E per questo week end eccezionale lo schiuma party sarà, eccezionalmente appunto, domenica sera con dj special guest come Gigi D’Agostino, Emis Killa e Molella.

A Bellaria Igea Marina è la luna di Milleluci 2012 che interpreterà il mondo della radio, dai pionieri ai giorni nostri. Una kermesse non-stop lungo tutto il week end di concerti dal vivo, eventi e performances dei migliori dj internazionali. L’appuntamento clou con la musica quest’anno raddoppia. Dopo i fuochi d’artificio alla mezzanotte di venerdì la lunga notte di note ha inizio sul porto canale con il concerto di Francesco Renga. Il cantautore bresciano porta una tappa speciale del suo tour in Riviera dopo la partecipazione all’ultima edizione del Festival di Sanremo con il brano La tua bellezza, e la successiva uscita del disco Fermo immagine, primo best of che racchiude oltre dieci anni di carriera solista. Si prosegue sulla spiaggia del Beky Bay alle 4 del mattino con il live dj set di Morgan che ci accompagnerà fino al sorgere del sole. La sera del sabato torna La Notte Rosa dei Bambini, un programma sempre molto atteso interamente dedicato ai più piccoli, che saranno i protagonisti incontrastati in spiaggia, alla Torre Saracena, nelle strade e nei parchi. In Piazza Matteotti, alle 21.30, spettacolo di Giorgio Vanni, musicista e autore delle sigle più popolari dei cartoon.

A Misano Adriatico il centro città sarà il protagonista della serata di venerdì, con il concerto di Arisa, trionfatrice del Festival di Sanremo con il brano La Notte, che ha raggiunto il podio anche nei download e nelle radio, contenuto in un disco – Amami – stabile nella top ten degli album più venduti. Interprete originale, delicata ed ironica, la cantante sta riscuotendo successi nelle principali città italiane. Dopo i fuochi si balla in Piazza Roma sulle note degli anni ’50 e ’60 con Le Rimmel, una band tutta al femminile e dal sapore vintage. Il bel lungomare invece farà ancora una volta da scena alla sfilata in maschera di sabato sera.

A Rimini l’atmosfera di festa si respirerà già da sabato 30 giugno, quando sul lungoporto prenderà il via all’ora del tramonto la prima Molo Street Parade – djset & sardoncino. I pescherecci si trasformeranno in consolle galleggianti con a bordo i deejay, mentre sulla banchina il protagonista principale sarà il pesce azzurro preparato dalle cooperative dei pescatori. Aspettando la Notte Rosa, martedì 3 luglio, con la luna piena, alla Corte degli Agostiniani, per il Festival Percuotere la Mente, si ballerà con gli Incognito, gruppo britannico cult, tra i primi a proporre l’acid jazz, ma che negli anni ha esplorato un linguaggio black a trecentosessanta gradi, dal soul al funk, al rhythm and blues. Concerto preceduto dalla finale dell’Inedited World Music Festival – lunedì 2 – , che vedrà il leader degli Incognito, Mister Bluey, quale presidente della commissione artistica e music project manager del festival: special guest Maria Pia de Vito, nome di spicco della scena jazz internazionale. Giovedì 5 luglio salirà sul palco degli Agostiniani Maria Gadù, il talento più fresco e apprezzato della nuova scena carioca. Dall’uscita del suo omonimo disco nel 2011, Maria Gadù non si è più fermata e la sua raffinata Shimbalaie è stata la colonna sonora delle nostre vacanze. Rimini, la luna e tu è il titolo dell’edizione 2012 di Assalti al Cuore. La luna è il leitmotiv del Festival che giunge quest’anno alla sua ottava edizione. Assalti al Cuore e La Notte Rosa il 6, 7, 8 luglio si trasformeranno in uno straordinario paesaggio lunare, da esplorare con curiosità, stupore e con gli occhi rivolti al cielo. Si comincia venerdì 6 al Teatro degli Atti con il concerto – unica data italiana di Nils Frahm, giovane pianista, compositore e produttore berlinese che collabora con musicisti di grande fama come Peter Broderick, Anne Muller, Deaf Center, Olafur Arnalds. Opening di Inserire Floppino, colonna sonora per immagini. Sabato 7 alla Corte degli Agostiniani, Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni, nomi tra i più prestigiosi del cinema e del teatro italiano, presentano Un’amicizia in versi – Attilio Bertolucci e Pier Paolo Pasolini. A seguire i July Skies, concerto in prima assoluta europea. Domenica 8 luglio, alle 18.15 al Teatro degli Atti, evento unico con Sonia Bergamasco e Teho Teardo per un omaggio a Elio Pagliarani: La ragazza Carla, riproposto in una versione inedita. Alle 21.15 alla Corte degli Agostiniani, si chiude con Io tra di noi, il concerto del cantautore emiliano Dente, che, con questo suo ultimo album, conferma le sue doti narrative e squisitamente compositive. Opening show case degli Amycambe.

Fra i progetti che animeranno il centro storico, venerdì sera, una collaborazione Cartoon Club e Consorzio dei Saperi: La Terra vista dalla luna – Pasolini, l’incontro. A Pasolini è dedicata l’esposizione dei disegni (Palazzo del Podestà di Rimini, dal 6 luglio) che il regista realizzò per la sceneggiatura di La Terra vista dalla Luna, suo episodio nel film Le Streghe prodotto da Dino De Laurentiis a metà anni ’60, nonché un incontro alla Corte degli Agostiniani sulla genesi di La Terra vista dalla Luna con Vincenzo Mollica, Franco Zabagli e Paolo Fabbri, seguito dalla proiezione della pellicola. Nella ricca serata di venerdì, cuore della Notte Rosa, l’appuntamento con il concertone di Piazzale Fellini quest’anno è con Giorgia, e con il suo nuovo album Dietro le apparenze, una scaletta che non mancherà di sorprendere: le nuove canzoni e sicuramente classici come Di sole e d’azzurro, Gocce di memoria, Come saprei….un concerto pop con una base funky-black.

A mezzanotte, come da tradizione, tutti in spiaggia per lo spettacolo pirotecnico più bello, in contemporanea su tutta la costa, ad incorniciare la luna. All’alba di sabato il primo dei due appuntamenti con il sorgere del sole, un omaggio a Tonino Guerra e alla sua poetica, con Odiséa, lettura selvatica, un testo del Maestro di Santarcangelo messo in scena dal Teatro delle Albe, il dialetto come lingua incarnata, un pozzo da cui attingere visioni e immaginario…Al termine della performance teatrale le Spiagge del Benessere e l’Associazione Bioginnastica propongono Alba Rosa, Concerto in corpo, un’esperienza di musico-terapia dove si abbinano bioginnastica e risonanza sonora: al pianoforte Walter Proni, voce soprano Claudia Garavini. All’alba di domenica 8, sulla spiaggia di Riminiterme uno degli appuntamenti più suggestivi in tutte le edizioni della Notte Rosa, l’attesa del sole che nasce accompagnati dalla musica d’autore, che quest’anno avrà come interprete la splendida voce di Malika Ayane. Sabato sera Rimini è Retropolis. L’evento riminese che al Velvet club ha fatto ballare e cantare migliaia di giovani sbarca alla Notte Rosa: sul palco un’icona della musica italiana, Loredana Bertè. E mentre a Bellariva si balla con la Bertè, in Piazzale Fellini si ride con I Soliti Idioti, il fenomeno del momento, con il loro Comico Psichedelico Tour. Oltre alle Albe del benessere, un programma ormai divenuto un must della nostra estate, con meditazioni in barca a vela al sorgere del sole – quest’anno con partenza sabato 7 alle 5 del mattino dal porto canale di Rimini con le barche storiche dell’Associazione Vele al Terzo – per La Notte Rosa dedicata alla luna la proposta è l’Alba di Luna: venerdì 6 luglio alle 20.00 si salpa dai porti di Bellaria, Rimini e Riccione per celebrare la regina della notte.

Si balla al ritmo della capoeira venerdì 6 a Bellariva con Gran Caribe, ci si immerge nel glamour con il casting (4 e 5 luglio) e la sfilata (6 luglio) di Donna Moderna, e nella lettura con Margaret Mazzantini, che presenta il suo ultimo libro, sulla terrazza de Le Meridien sabato sera, e Umberto Guidoni, il primo astronauta europeo a visitare la Stazione Spaziale Europa, che venerdì 6 racconta il suo Dalla Terra alla Luna. Per tutti i bimbi l’appuntamento è sabato 7 sulla spiaggia di Torre Pedrera con Cristina D’Avena. Torna anche il Carnevale rosa, domenica 8 in Piazza Ferrari, l’ormai tradizionale spettacolo di musica brasiliana. Un omaggio al femminile anche ad Italia in miniatura – che proprio in questi giorni festeggia il suo compleanno – : venerdì l’ingresso è ridotto per tutte le donne ed il biglietto è valido anche per il secondo giorno.

Sabato 7 luglio alla Darsena di San Giuliano a Rimini, la finalissima del Gran Premio di Ballo Liscio Provincia di Rimini – Edizioni Musicali Casadei Sonora, giunto alla quinta edizione e organizzato dalla Provincia di Rimini in collaborazione con il Comitato Turistico di San Giuliano. Sul palco l’Orchestra Spettacolo di Roberta Cappelletti e in pista, oltre alle coppie finaliste, l’intrattenimento curato dal gruppo folk Le Sirene Danzanti di Sandra e Mirko Ermeti.

E non può mancare lo sport. Appuntamento ormai storico con la maratona Rimini-Verucchio Notte Rosa, organizzata da Golden Club Rimini, che ogni anno raccoglie centinaia di partecipanti: partenza alle 18.30 di sabato 7 luglio da Piazza Tre Martiri, medaglia rosa a tutti i finisher. E poi il nuoto. La Polisportiva Garden di Rimini, sezione Nuoto Master vedrà i propri atleti attraversare l’Alto Adriatico. Dopo la Transadriatica della Notte Rosa 2009 Pola – Rimini, questa volta nuovi eroi partiranno da Lussino, 160 km a nuoto, ininterrottamente, notte e giorno, alternandosi in acqua per un’ora ciascuno. Arrivo previsto in piena Notte Rosa!

Appuntamento con il Nordic Walking domenica 8 luglio. Si parte da Riminiterme dopo il concerto di Malika Ayane per una camminata lungo la spiaggia fino a Piazzale Boscovich e ritorno. Le Camminate Rosa fanno parte del Progetto Nordic Walking Dall’Alba Rosa alla Notte Rosa, a cura di Nordic Walking ANWI Riminiterme, Scuole ANWI Adriatiche, UniRimini – Polo universitario di Rimini facoltà di Scienze Motorie.

A Cattolica si gioca in casa e sicuramente si vince alla grande: aprirà il lungo week end della Notte Rosa il concerto di Samuele Bersani, venerdì 6 luglio alle 21.30, un evento nell’evento. Il cantautore cattolichino si esibisce per la prima volta nell’Arena della sua città. All’ Acquario di Cattolica torna la Baby Notte Rosa alla Baia di Sharky, con la più divertente “Caccia al TesoRosa” dedicata a tutte le bambine e i bambini: tanti premi, divertenti indizi e trucchi per depistare i “cacciatori”, fino al Gran Finale. Lungo tutto il week end i riflettori saranno puntati sulle scenografie e le coreografie urbane: un’atmosfera fatta di colori, incursioni poetiche, e molta, molta musica. Sabato 7 luglio alle 21.30 nella suggestiva Piazzetta del Tramonto, da cui si gode una vista unica sulla Riviera, Matteo Setti, uno dei protagonisti più amati del musical Notre Dame de Paris, dove vestiva i panni del poeta Pierre Gringoire, presenta il suo nuovo progetto discografico, Il Domatore d’Aria. Dalle 23 invece ci si sposta tutti in Piazza Primo Maggio per scatenarsi con i Cialtronight, uno spettacolo che immergerà il pubblico in pieni anni ’70, con la band interprete dei più grandi successi della disco music. Salperà giovedì 5 luglio la prima regata Adriamuse, con destinazione Pola: un incontro ideale fra le due sponde dell’Adriatico, nel cuore della Notte Rosa. I regatisti faranno sosta a Pola per poi ripartire alla volta di Cattolica, dove saranno festeggiati tutti i partecipanti domenica 8. Alla regata fanno da cornice eventi culturali che coinvolgono i musei della costa riminese e di Pola, sul tema del mare, dell’archeologia, delle tradizioni locali.

 




Mary G, i primi riscontri dall’autopsia

Mary G. è morta affetta da setticemia,  ‘uno stato morboso infettivo e dalla permanenza nel sangue di germi patogeni’ causato – almeno questa è la notizia che sta circolando confermata in via ufficiosa anche  dall’Università di Padova – da una chela di granchio infilata nei bronchi. Si complica, almeno da queste prime evidenze, la posizione del Parco Oltremare che ha sempre sostenuto la tesi della “morte improvvisa”.




CAMPER, NEI SERVIZI SAN MARINO BATTE RIMINI

Rimini è una città accogliente per chi viaggia in camper?

Rimini è una città abbastanza acccogliente, molto si può e si deve ancora fare per arrivare ai livelli dei nostri colleghi europei. Tedeschi, francesi, olandesi sono maestri in questo specialmente per gli spazi che  dedicano alla vacanza plein air. Noi romagnoli  da sempre siamo conosciuti per instaurare il rapporto con il cliente puntando su ospitalità, gentilezza e  cortesia; queste sono attenzioni che i turisti apprezzano moltissimo specialmente se affiancate ad un servizio impeccabile e ad infrastrutture moderne e all’ avanguardia. Ritengo che su questo ultimo aspetto si possa ancora fare un notevole passo.

La stagione estiva è appena partita, come sta andando in generale?
Il nostro settore come ogni settore attualmente è fortemente influenzato dalla crisi, i nostri prodotti sempre più costosi. Basti pensare che per un camper nuovo oggi ci vogliono circa 45 mila euro. Il cliente medio, che prima era anche l’operaio, rinuncia a questo sogno di averne uno di proprietà, accontentandosi quando può di noleggiarlo. Abbiamo perso, come in molti altri settori della nostra economia, il cliente medio e questo crea ovviamente quella contrazione nelle vendite e nei noleggi che alla lunga porterà concessionarie e case costruttrici poco solide a sparire dal mercato.

La famiglia Rabboni al completo sul piazzale della Meteor Viaggi dove ogni giorno arrivano e partono i camper per destinazioni Italia e estero.

Chi sono quindi i vostri clienti? Il nostro settore ci porta a confrontarci con tante realtà diverse: prima tra tutte le famiglie che provano il camper spinte dall’ euforia e dalla curiosità dei bambini per la “casa con le  ruote”; clienti che con piacere ogni anno vediamo tornare perchè solo con il camper scoprono i più piccoli segreti dei luoghi che si visitano. Il camper però è anche un mezzo che si presta per risolvere esigenze lavorative per usi ufficio per campagne pubblicitarie,  per prenotazioni a lungo termine in campo edilizio. Il camper è stato provvidenziale con il terremoto, per molte famiglie e per tanti bambini è diventato una casa provvisoria, un tetto sicuro e confortevole per affrontare con maggiore tranquillità il momento di forte tensione.

In tanti anni ne avrete viste e sentite di “tutti i colori”. Ce ne raccontate qualcuna? Buffa, divertente o .. paradossale che sia?

Una riguarda l’elettricità a bordo. Prima di partire spieghiamo che per avere energia dalle prese che si trovano all’interno del camper occorre essere in un’area attrezzata, fermi con il camper collegato alla corrente 220 tramite l’apposito cavo. Eppure tantissimi ci chiamano perchè provano ad attaccare il caricabatteria del cellulare quando sono in movimento ma, ovviamente, non funziona. Ma niente da fare. La gente vede una presa e non si riesce a farsi una ragione che non ci possa essere elettricità! Magari fosse possibile, avremmo inventato il risparmio del secolo, il camper che genera corrente! (sorride)

Siete membri di qualche associazione? Per le questioni burocratiche siamo associati all’ Assocamp (Associazione nazionale operatori veicoli ricreazionali), una realtà sempre presente che ci aggiorna su tutte le tematiche tecniche del settore plein air. Il lavoro importante relativo ed indirizzato al cliente finale è sicuramente il nostro: l’esperienza, dopo tanti anni di lavoro, ci consente di aiutare il cliente nella pianificazione di un viaggio.

Una settimana in camper, per una famiglia media, quanto può costare?
In luglio per una famiglia di 4 persone costa 700 euro tutto incluso a livello tecnico e con un camper nuovo e comodo per poter scegliere anche destinazioni estere in tutta sicurezza.

Rispetto alla “crisi”, è cambiato qualcosa nel vostro modo di lavorare? Oppure è tutto più o meno come prima?
La crisi si fa sentire in ogni settore e sicuramente anche il nostro ne soffre: il nostro punto di forza è la gestione famigliare quindi in questi momenti siamo ancora più attenti alle richieste che ci vengono sottoposte studiando pacchetti ad hoc in base ai giorni, alle percorrenze ed alle esigenze dei nostri clienti; unendo questa grande disponibilità al vasto parco mezzi possiamo vantarci di trovare nella stragrande maggioranza dei casi le soluzioni migliori ai migliori prezzi.

 Redazione Online
© RIPRODUZIONE RISERVATA