Signorini: “La cultura di qualità non stanca”

image_pdfimage_print

L’INTERVENTO

di Livia Signorini*

– La cultura che non stanca, ma appassiona: i 20 anni della Rassegna filosofica di Misano.
Torna anche quest’anno l’appuntamento culturale più importante del calendario misanese: la rassegna filosofica autunnale. Un appuntamento consolidato e riconosciuto in tutto il territorio provinciale e nazionale giunto alla XX edizione. La rassegna culturale, promossa dal Comune di Misano Adriatico in collaborazione con la Biblioteca Comunale, ha saputo in questi anni uscire dai confini misanesi e richiamare a sè persone di ogni età, status e provenienza, ha saputo modificarsi nel tempo accogliendo ospiti appartenenti a varie discipline, non solo filosofiche-classiche.
Quest’anno saranno presentati al pubblico ben nove incontri, a partire dal 5 ottobre, mercoledì, a seguire tutti i venerdì, fino al 2 di dicembre. Tanti relatori si susseguiranno sul palco del Cinema Teatro Astra: Salvatore Natoli, Maurizio Ferraris, Giangiorgio Pasqualotto, Remo Bodei, Maurizio Viroli, Vito Mancuso, Franco Cassano, Claudio Risé e Carlo Sini.
Ospiti che, nel corso degli anni, sono già venuti a trovare più volte il pubblico della nostra rassegna culturale, altri, invece, chiamati per la prima volta sul palco misanese. Filosofia, psicologia, sociologia e teologia s’incontrano, quest’anno, nuovamente sullo stesso palco rivolgendosi ad un pubblico eterogeneo fatto di studenti di liceo, universitari, adulti, pensionati, curiosi e appassionati.
Una rassegna che con il passare del tempo è cresciuta mantenendo un alto livello di proposta culturale, classica e tradizionale e nel contempo provocatoria e anticipatrice dei tempi e delle correnti, offrendo spunti di riflessione, a volte intima, a volte sociale, altre volte scientifica e antropologica. In tutto questo la regia maestra, sempre presente e sensibile, del direttore della Biblioteca di Misano e curatore della rassegna stessa, Gustavo Cecchini. A Gustavo va il mio personale ringraziamento e quello di tutta l’amministrazione comunale per questi 20 anni di lavoro e di passione. Impegno, dedizione, giorno dopo giorno, lo stile sobrio, curato, rispettoso, una dedizione per la cultura e la conoscenza senza chiusure e senza alcun pregiudizio, per tutti e di tutti, libera e gratuita. La conoscenza come un dono prezioso, comune e condiviso. La cultura diventà così il vero bene comune.
Un sentito ringraziamento anche a tutto lo staff della Biblioteca.

*Assessore alla Cultura
del Comune di Misano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni