Giuseppe Continolo, direttore inossidabile

image_pdfimage_print

IL PROFILO

– Li porta da dio gli 80 anni Giuseppe Continolo, direttore inossidabile. Ha fondato e dirige “Turismo all’aria aperta” e “Gli itinerari gustosi”. Due riviste per gli amanti dei camper, caravan e della natura. Un’altra delle eccellenze del Riminese.
Nato e vissuto sempre a Rimini, nonostante il cognome, nonni di origine meridionale, si considera un romagnolo “doc” ed è anche uno dei pochi “vitelloni” della dolce vita: tempi passati, ma lo spirito e la tenacia sono rimasti invariati.
Festeggia il suo anniversario nella sua redazione, saldo alla direzione delle riviste che ha creato, “Turismo all’Aria Aperta” e “Gli Itinerari Gustosi”, insieme alle sue ragazze. Carattere aperto e gioviale, spirito da ventenne, scherzoso. Il passato per lui conta per l’esperienza acquisita per guardare al futuro con maggiore consapevolezza. Mai fermarsi: utilizzo tecnologico, idee e progetti sempre nuovi, veramente un vulcano che trasmette grande sicurezza e ottimismo a tutti coloro che hanno la fortuna di conoscerlo.
Ha promesso che resterà al timone delle riviste almeno ancora per altri trent’anni, fino a quando non andranno in pensione le sue più strette collaboratrici Simona e Silvia.
Nella sua vita ha svolto anche l’attività di consulente aziendale nel settore marketing e comunicazione, soprattutto nel movimento cooperativo.
In campo giornalistico, è stato il primo in Italia a creare una rivista all’avanguardia intitolata “Management e informatica”, nel lontano 1975, con sede e direzione a Milano. La guidò per dieci anni.
Poi la nostalgia della Romagna era troppo forte ed è tornato nella sua terra a svolgere consulenze aziendali. Nel 1994 conosce il signor Minzoni di San Marino, che si occupa di una grande attività commerciale nel settore dei camper e caravan, anch’egli personaggio fantasioso e vulcanico.
Insieme hanno danno vita al primo salone delle attrezzature per il turismo all’aria aperta “Mondonatura”, che dal 94 si è svolto sempre a Rimini nella prima metà di settembre. Due anni fa, è stata trasferita a Parma sotto altro nome. Un evento fieristico di grande richiamo e di grande successo, con oltre centocinquantamila visitatori per edizione.
Contemporaneamente, per dare supporto promozionale all’evento fieristico, nasce la rivista “Turismo all’Aria Aperta”, una decina di pagine, formato quotidiano. All’inizio distribuita gratuitamente in 50 mila copie, anche in abbonamento gratuito, uscite mensili, sostenuta dal dicastero al Turismo di San Marino.
Poi nel tempo la rivista assume una maggiore importanza e qualità ed assume il formato di un qualificato mensile patinato con moltissime notizie e tanti itinerari di viaggio.
Giuseppe è colui che ha condotto e traghettato questa rivista, una vera e propria istituzione nel mondo del turismo all’aria aperta. Continua a partecipare a convegni in qualità di eminente relatore, partecipa assiduamente a press tour ed ai vari educational. Insomma, è instancabile ed è veramente faticoso stargli dietro. La passione per la rivista è il suo forte e continuerà a dirigerla in futuro ed a farla crescere e renderla sempre più interessante, al passo con i tempi ed aperta al futuro.
A Giuseppe un mondo di auguri per un futuro fantastico ed innovativo.
La rivista è consultabile gratuitamente sul sito www.turismoallariaaperta.com

Pier Francesco Gasperi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni