Eros e Agape, la sessualità come crescita spirituale

image_pdfimage_print

CONFERENZE – BELLARIA

– Nelle culture occidentali esiste da sempre una scissione tra spiritualità e sessualità, dove alla prima si attribuisce il valore di “sacro” mentre alla seconda quello di “profano”. Questo è dovuto ai millenari condizionamenti culturali e religiosi. Una contrapposizione che ha fatto sì che, nel corso dei secoli, spiritualità e sessualità viaggiassero sempre su binari ben distinti, inconciliabili tra loro. Oggi questa distanza si sta affievolendo; vi è una accresciuta consapevolezza che sta favorendo una nuova visione del rapporto tra sessualità e spiritualità. Ed è proprio questo – mostrare questa intima connessione nella sua originaria natura e nelle sue molteplici sfumature – l’obiettivo del convegno internazionale “Eros e Gapae – La sessualità come via di crescita spirituale” in programma al palazzo del turismo di Bellaria il prossimo 30 ottobre.
Una giornata ricca di interventi, che si aprirà alle 9,45 con la biologa canadese, Claudia Rainville, autrice di best seller tradotti in tutto il mondo e considerata una delle massime esponenti nel campo della medicina psicosomatica. Nel suo intervento approfondirà i rapporti tra la Metamedicina, l’approccio da lei ideato, e le malattie legate alla sfera sessuale, e soprattutto mostrandone come ne è possibile guarire.
A seguire Igor Sibaldi, scrittore, uno dei massimi esperti italiani di teologia e storia delle religioni, condurrà il pubblico in un viaggio nel passato, illustrando le strutture sessuali nelle sacre scritture.
Nel pomeriggio l’intervento del professor Franco Nanetti, docente universitario, psicologo, formatore e ricercatore nell’ambito della comunicazione interpersonale e della psicologia applicata, che fornirà nuove chiavi di lettura al rapporto tra sessualità e spiritualità, e di come la prima possa davvero diventare uno strumento prezioso per operare una crescita spirituale. Un tema che sarà il filo conduttore anche dell’intervento di Salvatore Brizzi, uno dei più grandi esperti italiani di alchimia trasformativa, che mostrerà al pubblico come le stesse problematiche sessuali possano costituire una via per la trasformazione interiore. “Utilizzare l’energia sessuale può essere, per una certa tipologia di praticanti, – spiega lo stesso Brizzi – il metodo in assoluto più rapido, ma anche il più pericoloso, per entrare in uno stato di innamoramento verso la vita e fabbricare alchemicamente un nuovo corpo”. Chiuderà i lavori l’intervento di Krista Corso, autrice e conduttrice, che parlerà della propria esperienza di risveglio a mente superiore e delle connessioni – di questa esperienza – con la sessualità.

Per maggiori informazioni o iscrizione al convegno:
r.geminiani@alice.it tel 339.3331394

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni