image_pdfimage_print

Quaranta metri quadrati, 14 metri di fronte, con 500 personaggi: mestieri, effetti sonori e meteo

LA DENUNCIA – Acqua nera nel Marano sotto il ponte di Ospedaletto. Il problema è il solito: gli scarichi nei fiumi. Parlo del Rio Melo e del Marano. Ce ne accorgiamo sempre e solo dopo i danni.

(Il vecchio nome di Misano Mare)

Lo afferma Luciano Bartolucci, colui che ha acquistato dalle suore

Vendita nel 2003, il vincolo delle Belle arti, il tira e molla sul rogito

– E’ finita l’estate, si rientra nell’atmosfera autunnale, si frequentano i soliti posti per incontrarsi, per fare delle chiacchiere e commenti di ogni genere. Anch’io come tanti frequento il bar “Novecento” gestito dalla signora Katia Coccia e dalla figlia Flavia.

– “Uomo colto e severo, ma anche bizzarro e introverso”. Così il professor Vincenzo Rossi nel libro “Storia di Misano Adriatico, dal 1500 ai giorni nostri” tratteggia la personalità di Pietro Natili, il fondatore-finanziatore del convento di San Girolamo di Misano Mare.

Prima le suore del Divino amore lo hanno venduto ad un privato

Magari le suore chiedono una cifra non di mercato. Il complesso venne costruito da padre Natili, con la manodopera dei misanesi alla fine dell’800. Creato il Comitato della Chiesa di San Girolamo; lo presiede Massimo Leardini

Viroli, quel grande intellettuale che gratis è venuto a raccontare “I nuovi piaceri della vita”

Non è il solo. Lo fanno anche Carlo Sini, Massimo Cacciari, Dacia Maraini….Tutto merito di Cecchini

– Due serate con raffinati intellettuali per conoscere la storia di Misano Adriatico per celebrare i 500 anni di Misano come comune autonomo (una data non po’ forzata ma che fa bene alla comunità).

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini