Quel ponte utilissimo che non si fa

image_pdfimage_print

IL PUNTO

– Il 20 settembre 2010 su sollecitazione del gruppo Pdl che per mezzo di Mirco Curreli chiedeva il ripristino del guado Asmara, il sindaco di San Clemente rispondeva che non è un progetto su cui lavorare perché nascerà presto “il ponte quello vero” sul Conca; poi ci sono problemi di sicurezza e non ci sono soldi. Ma nessuno di coloro che usano quei trenta metri di ciotoli vuole un lavoro definitivo. Basta anche meno di quello che le amministrazioni fecero qualche hanno fa, quando i problemi erano gli stessi ma si trovò il coraggio ed il buon senso per superare gli ostacoli. I lavori sul ponte di Morciano che hanno creato file chilometriche dovrebbero far riflettere i politici.
Poiché il buon senso spesso è inutile, un amico, Fausto Nottiberti, ha pensato che magari chiedendo le cose cantando con ironia si potrebbe ottenere qualcosa.
Ha modificato una canzone di Renzo Arbore, col quale si scusa per lo scempio, e spera che in tanti di quelli che tifano per il guado la imparino per presentarsi, magari con una chitarra, tutti assieme in consiglio comunale e cantarla a tutti i “rappresentanti dei cittadini”. Eccola.
Ma il ponte no! Ogni giorno la vita + una grande partita (ma sul ponte no!). Ho il morale un po’ grigio sai per me è uno sfregio
(ma quel ponte no!) Ogni giorno e’ una lotta e chi sta sopra t’ingroppa
(Con quel ponte li!) Il mattino e’ gagliardo e non arrivo in ritardo
(se quel ponte c’è!).
Li hai votati bastardo
Or non hanno riguardo (tutti quelli la!) tu ti guardi allo specchio e ti sputi in un occhio (per il ponte si!). Poi se vai al lavoro tu ti scordi di loro (ma del ponte no!)
parli sempre e soltanto delle cose importanti (e del ponte no?)
Torni a casa un po’prima e ti fai una stima (se quel ponte c’è!) Tu ti scali lo stress e fai anche più sess (se quel ponte c’è!) spendete, spandete lo fate ogni giorno (ma pel ponte no!)
l’avete nel sito, nel lavoro finito!
(si quel ponte li!) spendete, spandete lo fate ogni giorno (ma pel ponte no!)
lo sapete che vale quel ponte speciale (sì quel ponte li!).
PDDDDDDDDDD ci tormenti cosi PDDDDDDDDD non avrai più i nostri siiiiiiiii… per quel ponte, per quel ponte per quel ponte, per quel ponte per quel ponte, per quel ponte si! per quel ponte, per quel ponte per quel ponte, per quel ponte per quel ponte, per quel ponte si! Lo diceva Neruda che al governo si suda (e pel ponte no?) rispondeva Picasso per quel guado m’incasso (e pel ponte no?) non cerchiam la rottura noi vorremmo la cura (per quel ponte…su!) il moral ci s’affloscia e ci cresce l’angoscia (se ci dite no!). L’avete, l’avete l’avete già fattoooo (perché adesso no?) L’avete, l’avete l’avete già fattoooo (perché adesso no?) L’avete, l’avete l’avete già fattoooo (perché adesso no?).
per quel ponte, per quel guado
per quel ponte, per quel guado e
per quel ponte, per quel guado si!
per quel ponte, per quel guado
per quel ponte, per quel guado e
per quel ponte, per quel guado si
per quel ponte, per quel guado
per quel ponte, per quel guado e
per quel ponte, per quel guado si
per quel ponte, per quel guado
per quel ponte, per quel guado e
per quel ponte, per quel guado si!
per quel ponte, per quel guado
per quel ponte, per quel guado e
per quel ponte, per quel guado si!
per quel ponte, per quel guado si!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni