Montefiore, castagne uniche

image_pdfimage_print

– I marroni di Montefiore sono tra i più pregiati d’Italia. Gli oltre mille castagni producono frutti di qualità. Mentre la castagna selvatica pesa mediamente 5 grammi, la domestica 10-30, quelle montefioresi 40-50 grammi. E’ dolce e burrosa.
Mario Celotti, uno dei massimi esperti dell’arte culinaria della Valconca, si sta battendo da anni per il marchio doc (denominazione d’origine controllata). Sono tre i castagneti di Montefiore: a Monte Auro, quello del Faggeto e a Serbadone.
Il castagno è considerato adulto a 50 anni. In buone condizioni può arrivare aprodurne fino a mezzo quintale. Un ettaro di castagneto produce 7-8 quintali di castagne. Il modo migliore per la raccolta è quello della caduta naturale. Mai la battitura che potrebbe causare danni seri agli alberi.
Le castagne erano il cibo dei poveri. Oggi è delizia per palati fini. Numerose le applicazioni anche fuori dal campo dell’alimentazione. Vengono adoperate dalle aziende di cosmesi per pomate di bellezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni