Giovani talenti, premio ai laureati

image_pdfimage_print

– Denominato “Giovani Talenti” e riservato alle tesi dei laureati e dei dottori di ricerca. E’ il Premio istituito dalla Banca di Credito Cooperativo di Gradara per onorare la memoria del professore universitario Guido Paolucci, oncologo pediatra di fama mondiale scomparso prematuramente nell’estate del 2006.
Alla quarta edizione, i lavori avranno il fregio della pubblicazione; ai giovani anche un riconoscimento di 1.000 euro. Ricerca, idee, conoscenza della potenzialità dei luoghi sono i settori di interesse e di studio che la Bcc intende individuare per puntare i riflettori sui giovani che si sono distinti nel loro percorso di formazione universitaria o post universitaria. La direzione scientifica dell’iniziativa è affidata alla prof.ssa Maria Lucia De Nicolò (Università di Bologna).
Possono partecipare i giovani residenti nei luoghi in cui opera la BCC di Gradara (Rimini, Riccione, Misano Adriatico, San Giovanni in Marignano, Cattolica, Morciano di Romagna, Pesaro, Gradara, Gabicce, Tavullia, S. Angelo in Lizzola, Colbordolo), o, che pur essendo residenti altrove, abbiano svolto ricerche e studi riguardanti le località sopra citate. Verranno selezionati due lavori, uno per l’area scientifica, l’altro per l’area umanistica.
Vi possono partecipare coloro i quali abbiano un’età massima di 33 anni (alla scadenza del bando). La domanda di partecipazione dovrà essere consegnata entro il 2 luglio 2010. Il modulo va richiesto all’Ufficio Relazioni Esterne della Banca di Credito Cooperativo. (tel. 0541-823.511), oppure si può scaricare dal sito www.gradara.bcc.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni