Commedie dialettali, Rumagna marzulena

image_pdfimage_print

Ritorna la classica “Rumagna marzulena”, la rassegna di commedie dialettali che si tengono a Montefiore da 15 edizioni; forse la decana della provincia di Rimini. Montefiore vanta una tradizione teatrale centenaria, con la presenza documentata di gruppi filodrammatici già dalla fine del 1800.

Curata da Giovanni Martelli, poeta e scrittore dialettale, al teatro Malatesta, inizio alle 21.15, il sipario si alza il 6 febbraio con “I Govne amarcord” che portano in scena “…La pudiva andè pegi” (testo e regia di Roberto Semprini).

13 febbraio – Compagnia Quei dal funtanele: “La perpetua inamureda” (testo di G. Lucchini – regia della Compagnia).
20 febbraio – Compagnia La Rungaja: ”L´anandra te guaz” (testo e regia di Giuseppe Lo Magro).

27 febbraio – Compagnia La Carovana: “E mariscial di puret” (testo di P.P. Gabrielli, regia Bucci – Baschetti – Gabrielli).
6 marzo – Compagnia Chi Mat di Tramvier: “..e cornud cuntent” (testo di P.P. Gabrielli – regia della compagnia).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni