image_pdfimage_print

– Sa far sgorgare sentimenti colorati il presepe in programma al Teatro “Amici” del Lago di Montecolombo. Dall’8 dicembre è in proiezione “Un vagito nella notte”, il musical della natività.

– Prendere al volo il presepe di Valliano (bellissimo) per visitare una delle chiese più importanti della provincia di Rimini.

– Corte, Coriano teatro, festeggia il secondo compleanno con un bel cartellone.

Intervento del Comitato cittadino “Coriano capoluogo”

di Alessandro Roveri*

Dovrebbe consolarci, secondo il Cavaliere, il ruolo svolto da lui in politica estera, ossia l’ultima barzelletta

Galli Della Loggia: “Berlusconi si è circondato per sua precisa scelta di ‘Una turba di mezze calzette, di villan rifatti, di incompetenti, di procacciatori: la solitudine sociale del berlusconismo si è andata sempre più incarnando in questa schiera compiacente e zelante, pronta ad ogni servilismo per il proprio personale interesse’. Gli Ostellino e i Battista potranno anche farsi in quattro per addolcire la pillola…”

I problemi veri però sono politici: di organizzazione, di risorse. L’Italia con l’Enit ha in bilancio 24 milioni di euro contro i 160 della Spagna e i 150 della Francia. L’Emilia Romagna mette sul piatto 35 milioni. La Provincia 4 milioni

Calano gli italiani (78%, erano l’80) e aumentano gli stranieri (il 22%), reano al 20)

Nel ricordo di Oscar Biagioli e Inno Foschi

Sfiniti, con gli attrezzi in mano, i prigionieri si guardarono in viso: non si riconoscevano più. Smunti,con gli occhi infossati, la barba lunga ed i capelli incolti favevano l’aspetto di uomini primitivi!

Spartì, con lui il rancio: un litro d’acqua, con orzo, patate e cavoli tritati. Mangiato che ebbero con avidità, si raggomitolarono l’uno vicino all’altro su quei miseri giacigli e,battendo spesso i denti dal freddo, stettero a lungo quasi senza fiatare

Intervento di un vecchio azionista. “Le altre banche hanno perso molto di più della nostra. Il periodo è difficile”

– Sembra che il 70 per cento degli impieghi della Carim siano finiti nel tumultuoso e carognesco mare del settore immobiliare, che per antonomasia si declina alla voce speculazione, cioè penalizza il bilancio delle famiglie e il bilancio delle imprese: quando si premia la rendita a discapito del lavoro. E’ disatteso uno dei principi della nostra Costituzione, la Repubblica Italiana è fondata sul lavoro, oppure una delle regole sacre dei cristiani, non fare agli altri ciò che non vuoi venga fatto a te.

– Robleto Merolla se n’è andato lo scorso 7 dicembre, prima alla Scala (qualcosa di fatidico). Erano più o meno le 17,30, seduto al pianoforte insegnava canto ad uno degli amati allievi. Lascia la moglie e due figlie. E’ stato un bellissimo tenore. Probabilmente meritava il Sigismondo d’oro.

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini