Una finestra su San Giovanni

image_pdfimage_print

LA CULTURA

– “Quando l’architetto Mauro Landi e la signora Anna Cecchini, alcuni mesi fa, ci hanno presentato questo progetto mirato alla riscoperta ed alla valorizzazione della storia locale del territorio marignanese, abbiamo aderito con piacere perché consapevoli del valore aggiunto che l’opera rappresenta al bene comune di questi luoghi”. Con queste parole Fausto caldari, presidente della Banca di Credito Cooperartivo di Gradara racconta le ragioni del sì dell’istituto di credito alla pubblicazione del libro “Una finestra su San Giovanni”.
Continua Caldari: “E’ la storia di un paese radunata intorno alle voci locali tra passato e presente, dove radici e vicende si intrecciano per dare al ricordo uno spessore comunitario. Il nostro istituto non poteva rimanere insensibile a tutto questo, di fronte ad una mobilitazione collettiva volta a narrare la storia dei luoghi e delle genti di San Giovanni in Marignano per fissare la memoria del ‘900”.
Sottotitolo “Voci di memoria tra passato e presente sui luoghi dell’abitare”, il volume raccoglie ricordi lontani nel tempo ci offrono sensazioni particolari e fanno rivivere episodi dimenticati. Si rivedono personaggi orgogliosi e forti nelle loro convinzioni e nei loro ideali, che con i loro comportamenti hanno caratterizzato un’epoca, hanno promosso nuove idee, nuovi progetti, favorendo trasformazioni economiche e sociali importanti, dove le svolte epocali della storia più o meno recente hanno determinato nuovi valori, nuove esperienze, nuove priorità.
Il differente modo di vivere, la capacità di confrontarsi, la volontà di cambiamento ha rappresentato il filo conduttore di un’epoca che ha portato ad un progressivo sviluppo dei borghi e del paese.
Leggendo questo testo, ognuno è portato a ripensare alla vita passata, a rivivere episodi, a rivedere cose, volti e luoghi familiari; la fotografia di un paese che rinasce tra passato e presente, interrogandosi.
A cura di Anna Cecchini, con la collaborazione di Luca Vannoni e Vincenzo Zangheri, il libro viene presentato il 24 maggio alle 16.30 in piazza Silvagni. Intervengono: Fausto Caldari (presidente della Banca di Credito Cooperativo di Gradara), Mauro Landi (presidente della Pro Loco), Domenico Bianchi (il sindaco), Claudia Montanari (vice-sindaco e assessore alla Cultura del Comune di San Giovanni in Marignano), Tiziana Mattioli (docente di Letteratura Italiana Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”). Saranno presenti i protagonisti delle storie raccolte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




    Privacy*

    FACEBOOK

    La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
    © 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
    Web Marketing Rimini
    Condivisioni