Teatro Amici, serata col “Turbante rosso”

image_pdfimage_print

– “L’Uomo dal Turbante Rosso” è la storia di due pastori, Amalia ed Ari, che udirono i primi vagiti del Cristo dinanzi la capanna.
Nella loro vita sono testimoni e protagonisti delle contraddizioni dell’epoca, in uno spaccato storico che riconduce in quel lontano periodo e ci fa vivere ciò che si manifestava negli animi dei contemporanei del Cristo.
Si potrà vedere Gesù bambino, adolescente ed infine uomo quando pronuncerà, rivolto ad Ari, le parole “Chi non è contro di noi è con noi”, (Marco 10,40), suggellando tutto il significato della vita dei due protagonisti.
Lo spettacolo è esilarante attraverso le figure di due ricconi, marito e moglie, che si convertono. Maestoso nelle scene dell’antico Egitto, allora presidio Romano. Commovente nella Resurrezione di Gesù quando tutti i suoi discepoli, guidati da Pietro, dopo aver compiuto il primo Segno della Croce nella storia del Cristianesimo, simbolicamente escono dalla loro casa per trasmettere al mondo ciò che hanno veduto ed in cui hanno creduto?

La rappresentazione teatrale è in cartellone tutti i sabati al teatro “Amici” del Lago di Montecolombo fino al, ore 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni