Rimini, intercettare il turismo sociale mondiale

image_pdfimage_print

– La valigia è di cartone, con gli angoli irrobustiti da quattro toppe fermate con dei chiodi. Ma accanto sfreccia un jet di ultimissima generazione.

Sono i simboli che gli organizzatori hanno utilizzato per il convegno sul turismo sociale che si tiene a Rimini, al Centro congressi Sgr il 12 dicembre con inizio alle 10 del mattino. Ha come titolo “Turismo: le occasioni da non perdere”. Ed è in preparazione del congresso mondiale del turismo sociale Bits (Borsa internazionale del turismo sociale) che si terrà a Rimini nel 2010. Intervengono: Stefano Casadei (consigliere regionale), Cesarino Romani (coordinatore della Bits Italia), autorità ed esperti in progettazione e programmi europei, Buoni Vacanze Italia, Progetto Europeo Calypso e Turismo for all.
Per il turismo riminese sono opportunità da intercettare per rilanciarsi e continuare a stare sui mercati delle paletti e secchielli da protagonisti.

Il convegno si tiene perché Cesarino Romani, ex assessore provinciale all’Ambiente, è il coordinatore Bits per l’Italia. Negli ultimi anni Romani ha preso parte a molti incontri organizzati dalla Borsa. Il turismo sociale ogni anno muove centinaia di migliaia di persone ed è in tendenziale crescita. E per il fatto che il congresso mondiale si terrà a Rimini è un altro segnale positivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni