Pasticceria “Garden”, morcianesi sbarcano ad Hong Kong

image_pdfimage_print

ECONOMIA

– Un pezzo di Romagna nel cuore della Cina. Si chiama “Gusto”. E’ scritto nel maiuscolo romano. Si trova a 300 metri della Borsa di Hong Kong. In 400 metri quadrati, 25 addetti propongono: pasticceria, pasta fresca, cucina romagnola con qualche puntata tra i piatti classici italiani. E piadina a volontà; naturalmente con i vini di questa provincia. Dietro ci sono un manipolo di amici: Claudio Castiglioni, Enzo Tagliaferri, Emiliano Bianchi e altri due soci.
Inaugurato lo scorso 22 maggio, erano presenti il console italiano, il presidente della Camera di commercio italiana ad Hong Kong e le massime autorità della città.
Il locale è partito subito fortissimo; con la piadina molto apprezzata. Lo sbarco cinese nasce più di un anno fa ed è stato organizzato in ogni dettaglio. In questo momento lo stanno avviando Enzo Tagliaferri, pasticciere appassionato e Luca Angelini, uno tra i maggiori cuochi italiani, che deve il mestiere a Mario Celotti, il titolare del “Tuf tuf”.
Invece, il locale è stato organizzato da Andrea Bertelli, raffinato professionista della ristorazione che fa formazione per importanti catene alberghiere e collabora con la Camera di commercio italiana in Moldavia.
Dice Bertelli: “In Cina abbiamo avviato una positiva esperienza professionale e umana. Oltre, alla conferma della sensibilità della ‘Garden’ nei miei confronti. Siamo partiti molto bene; gli italiani che vi risiedono vengono a fare colazione e riassaporano il gusto del cappuccino col bombolone o il cornetto”.
A pochi passi della Borsa, in mezzo alle catene alberghiere internazionali, al secondo piano di un grattacielo, “il Gusto” rappresenta al meglio l’imprenditorialità della Valconca. La voglia di cercare nuove strade, nuove opportunità di successo, nuove avventure imprenditoriali. Insomma, di fare. Il locale è italianissimo, il banco bar è opera dell’Ifi, l’azienda di Pesaro leader in Europa nella progettazione e costruzione di banchi bar e gelateria.
Dietro c’è il sapere e la professionalità della pasticceria “Garden” di Morciano, tra le più grandi d’Italia, Emiliano Bianchi un giovane dalla mente pronta di Gemmano e due amici che apportano i capitali.
Hong Kong accoglie 500 aziende italiane e migliaia di imprese occidentali. Potenzialmente, il locale ha tutte le carte in regola per affermarsi.
“Il Gusto” significa Morciano, significa pasticceria “Garden”. Venne aperta (dove oggi si trova la pizzeria “Gardens”) una ventina di anni fa da Claudio Castiglioni e Enzo Tagliaferri. I due volevano un’occupazione per sé e le mogli. Ma il successo fu subito travolgente. Sono diventati i fornitori di centinaia di bar tra le province di Rimini e Pesaro. Nel 2005 inaugurarono l’attuale pasticceria alle porte di Morciano. Nel 2008 sbarcano al mare, aprendo a Misano Adriatico “L’Officina del gusto”. Poi c’è stata la proposta di Emiliano Bianchi e lo sbarco ad Hong Kong dello scorso 22 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni