Di cotte e di crude ma non solo!

image_pdfimage_print

– “Di cotte e di crude” è il ricettario gustoso curato da Antonella Chiadini, medico e autrice di numerosi libri sulle tradizioni a tavola. Vi dice niente la tenerina? O il croccantino? O la zuppa imperiale dell’Amneris? Il volumetto propone i piatti della tavola emiliano-romagnola ma anche ricette raccolte qua e là: dalle torte salate ai tanti dolci tutti buonissimi e collaudati. Ogni ricetta è accompagnata da suggerimenti per la buona riuscita e da preziosi consigli per la salute.
Il libro (Edizione il Ponte, 7 euro) si trova nelle librerie a Rimini e può essere richiesto a fburna@libero.it – tel. 3358472461.

“Di cotte e di crude” non può mancare a chi ama la buona cucina e si diletta ai fornelli e sarà un apprezzato regalino di Natale perché il ricavato andrà all’Associazione Isal (Istituto in Scienze Algologiche) per l’acquisto dell’apparecchiatura Tsm (Stimolazione Magnetica Transcranica) per il Centro di Terapia del Dolore dell’Azienda Usl di Rimini.

Ma il Natale di Isal è ricco di emozioni. Le iniziative per la campagna di raccolta fondi per l’acquisto della Tms , per le festività natalizie sono tante.

Durante le festività si potranno inoltre ammirare, sempre per Isal, le Natività di Angela Micheli, artista riminese nota per le sue figure femminili che sanno arrivare all’anima. Il percorso scultoreo va dal mare all’entroterra toccando Cattolica, Rimini e Santarcangelo. Le ambientazioni espositive vanno da quelle classiche (a Cattolica alla Galleria Comunale Santa Croce, a Rimini alla Galleria Scarpellini e al Palazzo della Provincia, a Santarcangelo in Comune e al Musas) o dei grandi numeri (al Centro Le Befane di Rimini) fino a proporre atmosfere inedite come quelle delle Grotte Monumentali di Santarcangelo (prenotazione visite IAT/Proloco 0541624270).
Il programma completo su www.fondazioneisal.it.

Sono quasi 13 milioni gli italiani (21,7% della popolazione) che soffrono ogni giorno, tutti i giorni senza trovare sollievo ai loro mali. Isal da oltre 15 anni studia e ricerca nuove terapie contro il dolore aiutando il Centro di Terapia del Dolore e Hospice di Rimini, polo all’avanguardia nel settore collegato con i maggiori Centri scientifici internazionali.

Associazione “Amici di ISAL”, presso U.O. Terapia Antalgica Cure Palliative, Ospedale Infermi, Via Ovidio 47900 Rimini Tel. e fax 0541 705587/705686 www.fondazioneisal.it; info@fondazioneisal.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Accadeva nel:

SEGNALA




Privacy*

FACEBOOK

TWITTER

La Piazza della provincia di Rimini. Redazione : Piazza Gramsci, 34 - 47843 Misano Adriatico | p.iva 02540310402 | Direttore Responsabile: Giovanni Cioria
© 2014 Tutti i Diritti Riservati | mappa del sito
Web Marketing Rimini
Condivisioni